Notizie flashSocial Starsocietà

Fedez difende Chiara Ferragni dagli attacchi della Premier Meloni: “Siamo noi la priorità del paese? Non ci fidiamo della politica”

La presidente del consiglio contro gli influencer modello, ma il rapper non ci sta

(continua dopo la pubblicità)

Per difendere la moglie Chiara Ferragni, attaccata (indirettamente senza essere nominata) dalla premier Giorgia Meloni per la  vicenda dei pandori benefici Balocco che l’ha coinvolta, Fedez si è puntato addosso la telecamera dello smartphone e ha preso appunto le difese della moglie nelle storie di Instagram.

blank

“Le priorità del Paese, vero?”, ha scritto il rapper nel video taggando il premier. E risponde: “Diffidare delle persone sul web? Noi diffidiamo dei politici. Non ho parlato fino ad ora perché la vicenda non riguardava me né tuttora mi riguarda. Riguarda mia moglie che è indipendente e impugnerà quello che è stato detto nelle sedi opportune, si difenderà e, non beneficiando di immunità parlamentare, pagherà se dovrà pagare. Nonostante ciò mi sono preso un bel cumulo di m., additato come un truffatore, bollato come fumoso e opaco tutto ciò che faccio nel mondo della charity”.

Stefano Mauri

(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie