MusicaNotizie flashSocial StarsocietàSpettacolo

Emma Marrone pazzesca tra ‘Souvenir’, ‘In Da Club’, ‘Festival di Sanremo’ e ‘Mediolanum Forum’

Nel novembre 2024, l'artista ad Assago si esibirà in un imperdibile super concerto

(continua dopo la pubblicità)

Domenica scorsa 3 dicembre, Emma Marrone, come molti altri artisti che hanno presentato dei loro brani ad Amadeus, per partecipare tra i cantanti in gara al Festival di Sanremo 2024, durante l’annuncio del conduttore, impegnato a rendere nota la lista dei cantanti all’Ariston, era davanti allo schermo e quando ha sentito il suo nome non ha trattenuto la gioia, gridando emozionata e sincera. E non ha trattenuto le emozioni vi social nemmeno nelle scorse ore, Emma, quando ha reso noto quanto segue: “11.11.2024, Milano: Mediolanum Forum Assago.

blank

Vi aspetto lì per ritrovarci e festeggiare tutti insieme quest’anno, un anno che è appena cominciato… Da Emma In Da Club, a Emma In da Forum, un anno dopo”.

blank

Intanto, in tour (appunto ‘In Da Club’), per promuovere il suo nuovo album ‘Souvenir’, Emma Marrone sta trasportando il pubblico nel suo mondo musicale, dimostrando ancora una volta di essere nata per stare sul palco. Ed è un’ora e mezza di show in cui l’artista, coinvolgendo il fan, tira fuori la sua grinta, insieme ai musicisti Federica Ferracuti Federica (tastierista), Lucio Enrico Fasino (bassista), Donald Renda (batterista) e Rufio Raffaele Littorio (chitarrista). “Io non sono la migliore, sono Emma! – ripete spesso la cantante – Ho imparato a farmi meno problemi per sentirmi completamente a mio agio, il palco è l’unico posto dove mi sento sicura. Conosco i miei fan e sono che mi appoggiano in tutto. Per questo ho deciso salire sul palco praticamente in mutande. Mi senti bella, fresca e comoda. Per il resto, chi se ne frega niente. E comunque in un concerto il successo lo fa il pubblico”.

 

Stefano Mauri

(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie