MusicaNotizie flashSocial StarsocietàSpettacolo

Emma Marrone è vera ed è rimasta se stessa. Per questo è la migliore artista PopRock italiana

E' iniziato il tour dell'artista salentina che svela il nuovo album Manifesto 'Souvenir'

“Non sono la migliore, io sono Emma”: Eh già, Emma Marrone, cantante salentina in gran forma, lo ha fatto capire e scrive a caratteri cubitali sul palco, venerdì scorso, allo storico Vox club di Nonantola, data zero del suo nuovo tour in da club. La cantautrice salentina è tornata alla grandissima,a un mese dal nuovo album, Souvenir.E per dirla a modo suo: è tornata  per non trasformare la sua assenza in qualcosa di brutto e per continuare a fare quello che le riesce meglio, ossia la musica.

blank

E sul palco del mitico club emiliano Emma è stata meravigliosa, magica, potente, politica, intima, passionale, pop, sensuale, rock, brava, nuova e soprattutto vera.

blank

E ha spiegato:Il palco è forse l’unico posto in cui non ho paura di niente, tra la mia gente, che non mi farebbe mai del male, mai. Ho voluto mettere in scaletta non solo le hit, ma anche i brani sentimento. Ho portato una roba enorme in un posto piccolissimo, ora che ho la formazione artistica, fisica e anche mentale per affrontare il club. Perché il club è un corpo a corpo con il pubblico, non ci sono fuochi d’artificio che possono aiutarti. Su altri palchi sono fondamentali, ma qui non ci sono segreti e non puoi mentire”. Ebbene, Emma non mente e non delude mai.

Stefano Mauri

 

Quando i lettori comprano attraverso i link Amazon ed altri link di affiliazione presenti sul sito - nei post in cui è presente un prodotto in vendita - Fronte del Blog potrebbe ricevere una commissione, senza però che il prezzo finale per chi acquista subisca alcuna variazione.

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie