MusicaNotizie flashSocial StarsocietàSpettacolo

Emma Marrone è quella voglia di emozionare, emozionandosi con ‘Souvenir’ e tanta musica

Venerdì 13 ottobre esce il nuovo album di Emma. C'è attesa pure per 'Amore Cane' con Lazza

Emma Marrone è pronta, o meglio, prontissima a promuovere il nuovo, atteso, attesissimo album ‘Souvenir’. E in tal senso, in chiave promozionale, da venerdì 13 a sabato 21 ottobre 2023 presso la libreria Mondadori Duomo di Milano, appunto in piazza Duomo angolo via Mazzini, aprirà al pubblico il nuovo spazio pensato da Emma Marrone come luogo di incontro, condivisione e confronto con e per i propri fan. Nel ‘Souvenir Flagship Store’ di Emma alla Mondadori Duomo, naturalmente, si potrà acquistare il nuovo album Souvenir, anche in una versione esclusiva color miele con card autografata e dedica, e una serie di prodotti in edizione limitata ed esclusiva- ispirati a Souvenir e ideati appositamente da Emma. L’ingresso è libero e gratuito.

blank

A novembre Emma canterà in concerto ai Magazzini Generali di Milano. Intanto, mentre ‘Iniziamo dalla fine’, il pezzone scritto con e per Emma da Davide Simonetta e Paolo Antonacci gira, piace, incanta, non stanca e fa volare: sempre venerdì verrà svelata la collaborazione canora: ‘Amore Cane’ tra la meravigliosa, lanciata, evoluta, migliorata, bella e bravissima Emma e l’enigmatico Lazza.

blank

E così, via ‘X’, l’artista salentina, minimal e incisiva ha fotografato la sinergia: “Fuori il 13 ottobre. Ma voi non sarete pronti manco nel 2030”. Insomma, anticipato da autentici capolavori moderni quali ‘Mezzo Mondo’, ‘Taxi sulla luna’ (con Tony Effe) e ‘Iniziamo dalla fine’ (l’inizio della nuova Emma), abbiamo un gran bisogno di ‘Souvenir’. E ‘Amore cane’… spaccherà! Scommettiamo?

Stefano Mauri  

 

Quando i lettori comprano attraverso i link Amazon ed altri link di affiliazione presenti sul sito - nei post in cui è presente un prodotto in vendita - Fronte del Blog potrebbe ricevere una commissione, senza però che il prezzo finale per chi acquista subisca alcuna variazione.

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie