Bar SportNotizie flashsocietà

Juve ascolta mister Di Francesco: “Matias Soule’ e’ come Berardi”

L’attuale allenatore del Frosinone conosce bene entrambi i fantasisti

(continua dopo la pubblicità)

Matias Soule’? Fantasioso fantasista della Juventus, in prestito appunto al Frosinone che non smette più di sorprendere: i gialloblù hanno vinto ancora infatti. Allo Stirpe i laziali hanno battuto 2-1 il Verona, con i gol di Reinier e di Soulè poi. Non può che essere entusiasta nel post gara Eusebio Di Francesco, con 12 punti collezionati in 8 gare un rendimento al di sopra di ogni più rosea aspettativa. Ed è stato lo stesso Di Francesco, nel post gara, ad analizzare la partita, partendo dal rendimento avuto da uno dei protagonisti del successo odierno.

Nella prima intervista post gara Di Francesco ha elogiato in particolare Matias Soulè, rendendo protagonista il suo calciatore di un paragone importantissimo. Queste le sue parole: “Soulè assomiglia tantissimo a Berardi: ha la stessa personalità. Vuole sempre la palla, cerca sempre l’uno contro uno, ha qualità. Fa le cose col sorriso. Ha preso un sacco di pali finora: adesso inizia a segnare”. Bello il feeling crescente tra Di Francesco e Soulè: l’argentino continua a crescere, e a segnare, per la gioia di Frosinone e Juventus.

Stefano Mauri

(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie