Bar SportNotizie flashsocietà

Maurizio Sarri allenatore della Lazio: “Cristiano Giuntoli, purtoppo sistemerà la Juventus”

Il trainer che ha inventato il Sarrismo ha lavorato col nuovo dirigente bianconero a Napoli

Maurizio Sarri, tecnico della Lazio, intervistato dal giornalista ed esperto di calciomercato Alfredo Pedullà, per l’emittente televisiva Sportitalia, ha toccato tanti argomenti fino ad arrivare a sue vecchie conoscenze, (i due hanno lavorato insieme a Napoli) come Cristiano Giuntoli, neo Direttore Tecnico della Juve, altro ex team dello stesso Sarri: “Io credo che Giuntoli sia l’uomo giusto in questo momento per la Juventus. Purtroppo per gli altri penso che rimetterà a posto la situazione. Chiesa e Vlahovic sono due giocatori forti e torneranno a fare stagioni ad alti livelli. Possono sbagliarne qualcuna ma poi tornano a dimostrare quello che valgono. Giuntoli ha qualità importanti, ha coraggio, non si fa problemi a vendere un pilastro e prendere uno sconosciuto. Questo unito alla sua competenza lo porta a fare grandi cose.

Io penso che sia cambiato anche il contesto da quando ho vinto lo Scudetto io. Ai tempi era quasi normale, la Juventus veniva da un ciclo vincente ed era normale vincere il campionato. A me è stata rimproverata una Champions dove abbiamo fatto complessivamente bene, il Lione poi eliminò anche il City.

Chiesa e Vlahovic? Mi preoccupano perché sono forti e torneranno a fare stagioni di altro livello, ne possono sbagliare una ma poi…. Per quanto riguarda il collega Allegri, penso che a questi livelli se un allenatore sta fermo uno, due anni diventa un momento per ricaricarsi. Allegri ha dovuto gestire una stagione con difficoltà enormi, tra infortuni e questioni extracampo”.

Ah… così il sito della Treccani, definisce Sarri e il Sarrismo…

“Allenatore di calcio italiano (n. Napoli 1959). Dopo aver allenato squadre di categorie inferiori, ha esordito in serie B col Pescara nel 2005. Dal 2012 al 2015 ha allenato l’Empoli, promosso sotto la sua guida in serie A. Dal 2015 al 2018 al Napoli, ha riportato la squadra ai primi posti in massima serie. Dal 2018 al 2019 è stato il tecnico del Chelsea, con il quale nel 2019 ha vinto l’Europa League; allenatore dal 2019 della Juventus, con cui nel 2020 ha vinto il campionato, nel 2020 è stato esonerato dalla carica. Dal 2021 è il tecnico della Lazio.

Il Sarrismo: La concezione del gioco del calcio propugnata dall’allenatore Maurizio Sarri, fondata sulla velocità e la propensione offensiva; anche, il modo diretto e poco diplomatico di parlare e di comportarsi che sarebbe tipico di Sarri…

Stefano Mauri

Quando i lettori comprano attraverso i link Amazon ed altri link di affiliazione presenti sul sito - nei post in cui è presente un prodotto in vendita - Fronte del Blog potrebbe ricevere una commissione, senza però che il prezzo finale per chi acquista subisca alcuna variazione.

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie