MusicaNotizie flashsocietàSpettacolo

Emma Marrone sempre più in alto con Mezzo Mondo e Taxi sulla luna: “Tony Effe è mio fratello”

Emma Marrone e Tony Effe, martedì sera 4 luglio sono apparsi su Italia 1 nel corso della prima puntata di Battiti Live e hanno spaccato alla grandissima, accendendo il palco con emozioni e musica. I due artisti si sono esibiti sulle note di Taxi Sulla Luna, il loro pezzone estivo che fa cantare e ballare e lei: bella, brava, ispirata e bravissima, ecco ha fatto waka waka come Shakira. L’esibizione è stata commentata su TikTok da Carmine Guadagno che vedremo anche nella prossima stagione di Mare Fuori. Ovviamente lo ha fatto con il suo stile e la sua classica ironia: “Ragazzi comunque devo sapere se Emma sta uscendo con Tony Effe. Perché ragazzi io devo saperlo, è proprio una questione di principio e di inciucio. Emma rispondi sotto questo video e dici ‘sì tesoro, sto facendo patapim patapum, sto girando il mondo con Tony Effe”.

blank

Ironica, diretta e chiara, dopo un po’ Emma gli ha risposto davvero! Ecco il post: “Ciao Tesoro! No, non ci esco, è mio fratello, gli voglio bene e sono felice di cantare insieme a lui“.

Ah… in questi giorni tra l’altro, l’artista salentina è volata a Londra e ha fatto visita, in quel di Portobello Road, alla mitica porta del filmone ‘Notthing Hill’.

Stefano Mauri  

 

Quando i lettori comprano attraverso i link Amazon ed altri link di affiliazione presenti sul sito - nei post in cui è presente un prodotto in vendita - Fronte del Blog potrebbe ricevere una commissione, senza però che il prezzo finale per chi acquista subisca alcuna variazione.

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie