MusicaNotizie flashSocial StarsocietàSpettacolo

Disco Paradise il pezzo dell’estate di Fedez, Annalisa e gli Articolo 31

Tra gli autori l’Artigiano della Musica Davide Simonetta

(continua dopo la pubblicità)

Disco Paradise si candida a diventare un vero e proprio tormentone estivo. E Fedez inaugura col botto la sua una nuova era musicale in casa Warner Music con la partecipazione di Annalisa, fresca delle hit ‘Mon Amour’ e ‘Bellissima’ in cima alle classifiche e gli iconici Articolo 31.

Intanto Fedez e Dj Ax sono gli angioletti di Raffaello Sanzio, Annalisa la regina della discoteca. Il trio (o meglio quartetto, c’è anche Dj Jad), ecco ha lanciato così Disco Paradise. C’è pure una foto di Annalisa, alle prese con un lecca lecca luccicante a forma di strobo, indosso un collare di strass. Fa molto ‘disco’ anni ‘80. Poi ci sono i putti del ‘Paradiso’, gli angioletti di Raffaello che hanno il volto e pure i tatuaggi di Fedez e J-Ax. Basta poco per parlare di prossimo tormentone. Ah… con questo lavoro, Fedez ha consolidato il sodalizio artistico conPaolo Antonacci e Davide Simonetta (da Bagnolo Cremasco), musicisti, compositori, arrangiatori e produttori tra i più importanti della scena italiana e collaboratori anche di Annalisa. “Disco Paradise” è in uscita… sarà un brano che promette di entrare a far parte della colonna sonora estiva: si apre con lo stile inconfondibile di Fedez, per poi lasciare spazio al timbro travolgente di Annalisa che infiamma il ritornello. Gli Articolo 31 arricchiscono il brano col loro sound, conferendo rotondità a ‘Disco Paradise’, che spazia da sonorità hip hop old school (anni Ottanta) al pop radiofonico.

davide simonetta
Instagram/@d.whale Davide Simonetta

Chapeau e … pronti a ballare in ‘Disco Paradise’?

Stefano Mauri 

(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio

Adblock rilevato

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie