Bar SportNotizie flashSocial Star

Allegri e Spalletti, attori protagonisti di Napoli – Juve

Le dichiarazioni dei due allenatori accendono il big match

(continua dopo la pubblicità)

Toscani di razza e blasone, gli allenatori Luciano Spalletti (Napule) e Massimiliano Allegri (Juve), entrambi cari al grande calciofilo Beppe Marotta, Deus Ex machina dell’Inter, a modo loro si apprestano a caratterizzare il big match Napoli Juventus.

100 Fatti Incredibili Sul Calcio – GUARDA

blank Maglia Juv Juventu Calcio Replica Ufficiale AUTORIZZATA Home BIANCONERA Adulto E Bambino Personalizzata Personalizzabile 2022/2023 Chiesa VLAHOVIC di Maria Pogba Bremer BONUCCI blank

 

Ecco le loro dichiarazioni della vigilia:

“Capisco che per Allegri sia conveniente passare da comprimario, ma per una Juve sempre imbottita di campioni è impossibile nascondersi dal ruolo di favorita. Certi investimenti si ripagano solo giocando per lo Scudetto e la vittoria della Champions. È inutile mettersi il cappello o la barba finta, non c’è quarto posto che soddisfi la Juventus. Sono due filosofie differenti, Allegri sposa il motto juventino, vincere è l’unica cosa che conta. Qui è tutto più anima e cuore, c’è stato Maradona, l’hanno visto giocare, e quando ha vinto ha mostrato quanta bellezza c’è nel calcio e non possiamo fare a meno di portarci dietro un po’ di quella bellezza e ricordiamo quel calcio sperando di riproporlo. Lui è il più bravo perché lo dice il palmares. Io mi inchino al suo palmares”.

spalletti

Così parlò Spallettone.

blank blank

 

JUVENTUS, FINO ALLA FINE: Le 100 partite più belle degli ultimi 50 anni – GUARDA

E così replicò il Max da Livorno…

“L’obiettivo finale che per la Juventus è arrivare nei primi quattro posti. Io ho grande stima di Luciano. È talmente buffo e divertente che ogni tanto litighiamo come l’anno scorso. Io non sono un allenatore, faccio questo mestiere per sbaglio e dovevo fare un’altra roba. Luciano è molto bravo, affrontarlo è sempre una bella sfida. Lui è uno dei più bravi, se non il migliore, a insegnare. Credo che per loro sia molto più importante che per noi”.

Global Park Trainer da Calcio Attrezzatura Banda Elastica per L’Allenamento Individuale – GUARDA 

Stefano Mauri

(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie