Notizie flashSocial Starsocietà

Chiara Ferragni e il Nude Look di Natale

I Ferragnez in vacanza sulle Dolomiti non passano inosservati

(continua dopo la pubblicità)

Ah che fantastico, brillante Nude look di Natale per la Regina della Moda Chiara Ferragni. Direttamente dalle Dolomiti, dove sta vivendo una reunion natalizia insieme a tutta la famiglia – c’è sia quella di Fedez che la sua, composta da mamma Marina Di Guardo e dalle sorelle – l’imprenditrice digitale lancia l’ultima provocazione in fatto di moda: a cena ha infatti sfoggiato un vestito che fa delle trasparenze il suo punto forte, lasciando intravedere il seno sotto e dando un tocco sexy (anche) alla sera della Vigilia.

Sig. Brainwash – L’arte di accontentare, il vinile di Fedez – GUARDA

Chiara Ferragni

Un abito in toulle nero e trasparente, attillato e tempestato di piccoli brillantini, è quello scelto dall’influencer, prossima a vivere da protagonista il Festival di Sanremo a febbraio . Sotto all’outfit, non c’è reggiseno, in ossequio a quella battaglia del “free the nipple” ovvero “libera il capezzolo” che la 34enne porta avanti da un po’ di tempo, ovvero da quando ha notato che Instagram censura i capezzoli femminili e non quelli maschili, accusando l’algoritmo di sessismo.

L’agenda pocket di Chiara Ferragni – GUARDA

Chiara Ferragni
È insomma un Natale squarciante quello dei Ferragnez fotografati anche mentre si baciavano sulla neve. Ma non poteva essere diversamente.

I mocassini di Chiara Ferragni – IMPERDIBILI

Stefano Mauri

 

chiara ferragni
Clicca sulla foto e vai alla cover di Chiara Ferragni

(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie