Notizie flashSocial Starsocietà

E Chiara Ferragni si incavolò: “Misogini e maleducati”

(continua dopo la pubblicità)

Chiara Ferragni ha sbottato dopo essere stata derisa. E non le ha mandate certo a dire…

Chiara Ferragni

Già… Chiara Ferragni dice di essere abituata, ma questa volta, la valanga di critiche al suo video in intimo per pubblicizzare una marca di lingerie, l’hanno fatta arrabbiare e le hanno fatto fare una cosa che di solito lei non fa: rispondere alle cattiverie.

I mocassini di Chiara Ferragni – IMPERDIBILI

chiara ferragni

 

L’influencer-imprenditrice prima ha postato alcuni dei messaggi che ha ricevuto, poi ha risposto con un video, sempre su Instagram: «Commenti misogini, in cui mi si prende in giro per il mio aspetto fisico, o perché sono mamma – tuona l’ideatrice di The Blonde Salad – Li leggo da quando avevo 19 anni, sono cresciuta con l’idea che la gente spara schifezze tutto il giorno. Non fate finta che questa sia libertà di pensiero, questa è maleducazione sotto tutti i punti di vista. Cosa state insegnando agli altri? Secondo me fate schifo».

L’agenda pocket di Chiara Ferragni – GUARDA

chiara ferragni

Così postò via social, ripresa da tutti i media, Chiara Ferragni da Cremona.

Stefano Mauri 

chiara ferragni
Clicca sulla foto e vai alla cover di Chiara Ferragni
(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie