MusicaNotizie flashsocietàSpettacolo

Emma Marrone: “Dare risalto anche alle cose belle”

Vera Rockstar, Emma è al centro di mille progetti

(continua dopo la pubblicità)

Mentre su Amazon Prime Video è uscito (accompagnato da una canzone inedita) il suo documentario Sbagliata ascendente Leone e soprattutto, mentre in studio di registrazione lavora sodo per ultimare il suo nuovo album discografico, col nuovo look, Emma Marrone incontrerà il pubblico e sarà presente in sala, al cinema Conca Verde di Bergamo, venerdì 2 dicembre, alle 21, appena prima la proiezione film ‘Il ritorno’ di Stefano Chiantini che la vede protagonista.

Dopo le felici esperienze con Gabriele Muccino (nel film ‘Gli anni più belli’ e nella serie ‘A casa tutti bene’) Emma torna quindi a vestire i panni dell’attrice, questa volta da protagonista con un ruolo difficile, straziante e si conferma artista completa.

emma marrone

Nella fattispecie, la cantante salentina interpreta una donna con una vita faticosa che vive nella periferia di Latina insieme al marito Pietro, da Fabrizio Roncione, un uomo poco affidabile che si caccia spesso e volentieri nei guai, mentre lei fa di tutto per sbarcare il lunario e crescere Antonio, il loro bimbo di un anno.

emma marrone

Quando i problemi di Pietro diventano grossi ed entrano dentro casa minacciando la vita di suo figlio, Teresa non ci pensa due volte e, per proteggerlo, compie un’azione che cambierà per sempre la sua vita e quella di suo figlio. E che le costerà dieci anni di carcere, ma quando Teresa uscirà, sperando di tornare alla sua vita, si accorgerà che ancora non ha finito di pagare il suo debito.

emma marrone

Il reinserimento nella vita civile non è facile perché durante quei dieci anni passati in una cella molte cose sono cambiate fuori. Il marito si è rifatto una sua vita e Antonio (l’attore Lorenzo Ciamei) accoglie la madre come una sconosciuta che in più lo fa vergognare a causa del suo passato. Teresa comincia una battaglia per riconquistare l’amore del figlio.

EMMA MARRONE

Questa in estrema sintesi, la trama del lungometraggio interpretato da Emma, protagonista sabato 26 novembre alla Festa della Luce di Firenze. Ecco stralci del suo intervento rock: “In Italia è un paese meraviglioso ma si da’ troppo risalto alle cose brutte. Le donne al potere sono scomode. Mostriamo sui social i messaggi di chi ci perseguita”.

Stefano Mauri 

 

(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie