MusicaNotizie flashsocietàSpettacolo

Amadeus sta scegliendo le canzoni per il Festival di Sanremo

Britney Spears, Eros Ramazzotti e Mina all’Ariston come superospiti?

(continua dopo la pubblicità)

 

 

Già mancano soltanto o purtroppo  sei mesi al prossimo Festival di Sanremo, ma i preparativi fervono. Amadeus e i suoi collaboratori sono già attivi per confezionare un Festival della Canzone Italiana da Oscar.

Amadeus

Sì, ha voglia di far bene l’ Amadeus nazionalpolare, e soprattutto gradirebbe superare gli ottimi record di ascolti dell’anno scorso. L’impresa non è facile, ma il direttore artistico ascolta canzoni da maggio, fa telefonate a raffica e corre di qua e di là per mettere su una lista di big degna della sfida e magari portare all’Ariston quelle star internazionali che non si vedono da un po’.

blank

A proposito, circolano i primi nomi dei cantanti in gara, anche se di ufficiale non c’è nulla. Ebbene, secondo i rumors potrebbero esserci Annalisa, Rocco Hunt e Al Bano. Per la cantautrice ligure, che quest’ estate insieme ai Boomdabash ha spopolato con Tropicana, sarebbe la sesta volta. Anche il gruppo di origine salentina, però, in un’intervista a La Stampa ha detto di «pensare all’Ariston».

Per il rapper campano, dopo il successo di Caramello in coppia con Elettra Lamborghini, potrebbe essere il momento giusto per rimettersi in gioco. Al Bano, ormai un veterano del carrozzone musicale, si inserirebbe nella quota senior che piace ad Ama.

Un gran  ritorno potrebbe essere quello di Tananai, che dopo l’ultimo posto con Sesso occasionale – festeggiato con un sorrisone stampato in faccia – è balzato in vetta alle classifiche. Alte le quotazioni di Mara Sattei, Dargen D’Amico, Alessandra Amoroso e Anna Tatangelo.

E tra i superospiti due artiste, in particolare, sono nel cuore di Amadeus: Mina e Britney Spears. E dovrebbe essere della partita pure Eros Ramazzotti… La co conduttrice Chiara Ferragni e Gianni Morandi apporteranno glamour e freschezza. Scommettiamo?

(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie