Bar SportNotizie flashsocietà

Dopo il brutto Ko contro l’Atletico incontro tra Allegri e la dirigenza

(continua dopo la pubblicità)

Il mercato della Juve sta entrando nel vivo, Allegri non rischia ma De Zerbi resta una suggestione

allegri

Clamoroso a Torino, laddove al termine della sconfitta contro l’Atletico Madrid per 4-0, i dirigenti della Juventus hanno avuto un summit con Massimiliano Allegri, come riportato da Sky Sport. Il risultato evidentemente non è piaciuto soprattutto per la forbice, che non può passare inosservata. Sarebbe però un semplice colloquio tra le parti, con il tecnico non a rischio.

Secondo rumors da confermare invece, l’illustre disoccupato trainer (suggestione estiva?) De Zerbi, dopo la sfortunata parentesi in Ucraina allo Shakhtar, beh avrebbe ricevuto qualche timido segnale da ambienti torinesi juventini.

allegri

Per carità la panchina di Allegri non è a rischio, per il momento, ma la Juve deve iniziare al meglio il campionato che inizierà a Ferragosto col match tra Juventus e Sassuolo.

Altrimenti tutto potrebbe succedere.

Capitolo calciomercato: Kostic è praticamente bianconero. Per quanto riguarda il ruolo di vice Vlahovic piacciono sempre Arnautovic, Morata, Depay e Muriel. E proprio le quotazioni del colombiano Atalanta o sembrano in ascesa. Oltre a Paredes, per il centrocampo, al direttore sportivo Cherubini intriga assai Frattesi.

Stefano Mauri

(continua dopo la pubblicità)
(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie