MusicaNotizie flashSocial StarsocietàSpettacolo

Chiara Ferragni è a Parigi per lavoro? Fedez esce con la nonna

I Ferragnez fanno sempre notizia: questo è poco ma sicuro

(continua dopo la pubblicità)

Fedez? Cento ne pensa, mille ne fa. Così il cantante ha approfittato dell’assenza della moglie, Chiara Ferragni, volata a Parigi per le sfilate d’Alta Moda, per uscire con un’altra donna. Ma in questo caso Chiara da Cremona può dormire sonni tranquilli, perché il marito Fedez ha portato a cena l’adorata nonna Luciana, che il 2 aprile scorso ha compiuto 91 anni. «Cena romantica con la nonna», ha scritto il cantante sui social, pubblicando una serie di foto e video a ricordo della bella serata, che ha organizzato facendo davvero le cose in grande stile… alla Ferragnez.

blank
Di nero vestito (e con i sandali ai piedi) Fedez è infatti arrivato a casa della signora Luciana a bordo di una Rolls Royce e quando lei è scesa in strada, le è andato incontro con un mazzo di fiori, che ha consegnato alla nonna, visibilmente emozionata. Poi i due sono andati a mangiare in un ristorante giapponese (come si intuiva dalle bacchette appoggiate sul tavolo in una delle clip), pasteggiando a champagne. Il tutto documentato via social, ovviamente.

Ah, la canzone “La dolce vita” cantata da Fedez con Mara Sattei e Tananai, in radio sta spaccando e meritatamente è Disco di Platino. E a quanto pare, difficilmente il rapper pubblicherà nuovamente un album. A quanto pare e ha detto a Vanity Fair canterà solo singoli.

Stefano Mauri

(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie