Bar SportNotizie flashsocietà

Massimo Brambati ci va giù duro: “Juve, meglio riprendere Conte in panchina”

Mister Allegri e il suo staff meritano la conferma alla Juventus?

(continua dopo la pubblicità)

Già, il procuratore ed ex calciatore Massimo Brambati a TMW Radio, durante Maracanà, ha commentato la giornata di campionato. Ebbene, a precisa, seguente domanda:

Quanti giocatori ha migliorato quest’anno Allegri?

Così ha risposto l’ex difensore:
“Forse non è migliorato nessuno quest’anno dei giocatori. Parlo bene di Conte a ragion veduta. In questo momento la Juve non deve pensare solo a vincere e a tornare in alto, ma che se hai Vlahovic non può essere questo. E’ completamente involuto. Non dico che è colpa di Allegri o solo sua. Ci sono giocatori che rendono di più o di meno a seconda di chi hanno accanto”.

allegri

“Le parole della Christillin su Allegri di qualche tempo fa pesano. Qualcuno mi ha detto che il preparatore che ha Allegri, che arriva da un altro sport, fa preparazioni particolari. Gli infortuni traumatici, come dice lui, sono solo tre. Gli altri sono tutti muscolari ed è sbagliata la preparazione. E Kulusevski al Tottenham ha chiesto subito dieci giorni di preparazione, perché ha confessato che lì non si allenavano proprio”.

Ma allora mister Max Allegri e i suoi collaboratori meritano la conferma? Per Brambati sarebbe meglio riprendere il costoso e impegnativo Conte. Mah …

Stefano Mauri

(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie