Bar Sportsocietà

Clamoroso, ma non troppo a Parigi: il Psg vuole cedere Icardi che ha fatto pace con Wanda

Sembra tornato il sereno tra l'attaccante argentino e la compagna, ma Maurito è sul mercato

 

 

I dirigenti del Psg, delusi dal … ehm non eccelso rendimento de fu bomber Icardi causa le sue pene hanno quindi messo l’attaccante sul mercato. Milan, Napoli, Fiorentina e Juventus, alla finestra, attendono segnali e soprattutto gradirebbero uno sconto sull’ingaggio da destinare all’eventuale arrivo del marito e assistito (la consorte è infatti pure la manager) dall’incavolatissima, causa probabili corna (complete o a metà?) partner.

Intanto i due innamorati litigarelli avrebbero organizzato una folle fuga d’amore a Dubai: sarebbe stato questo il segreto di Wanda Nara e Mauro Icardi per ricucire il loro matrimonio. Nonostante le dediche romantiche e i baci social, i media argentini continuano però a indagare senza sosta sul rapporto tra il bomber del Psg e Eugenia China Suarez. In particolare, al centro del gossip più recente ci sarebbe la telefonata “brutalmente sincera e tremendamente esplosiva” avvenuta tra Wanda e l’amante del marito: 40 minuti di fuoco il cui contenuto è venuto ora alla luce.

Secondo Yanina Latorre di Los Angeles de la Mañana, Wanda Nara avrebbe minacciato la China durante una telefonata al veleno: “Ti avviso!”, le avrebbe urlato con rabbia al telefono. La causa scatenante della furia irrefrenabile di Wanda sarebbe stata l’estrema sincerità di Eugenia Suarez che, chiarendo il motivo del suo viaggio a Parigi, avrebbe ammesso con candore: “Per andare a letto con tuo marito, ma non ho potuto”.  Al che la moglie di Icardi avrebbe risposto: “Prima o poi ti incontro”.

Finirà mai la soap opera “Wanda, Mauro e l’Altra”?, Tornerà a far parlere di se solo per i gol che realizzerà Maurito? Lo scopriremo alla prossima puntata della telenovela.

Stefano Mauri

Due parole su questo sito blank

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie