Bar Sportsocietà

E se l’ex Ct Prandelli un giorno diventasse il direttore tecnico della Cremonese?

Tutti gli anni, il nome di Prandelli viene accostato a Cremona. Ecco il suo pensiero

 

 

Giustamente la Cremonese, in questi giorni già in ritiro precampionato per preparare l’annata 2020 – 2021 in serie B, ecco ha confermato il direttore sportivo Bonato e l’allenatore Bisoli. A Cremona comunque, suggestione o voce di fine estate, ecco è nel frattempo tornata in auge la voce che vorrebbe l’ex Ct azzurro Cesare Prandelli, stavolta nelle vesti di dirigente sportivo, in forza alla Cremo tra qualche mese. Intervistato nei giorni scorsi dal sito, molto informato, calcistico tuttomercatoweb, ecco, a tal proposito, la versione del Prandelli da Orzinuovi:
“Ogni anno salta fuori questa voce. Ho avuto un buon rapporto per anni con Arvedi, potrebbe essere un’idea interessante. Mi sembra che il calcio stia andando in questa direzione: una struttura basata su tre-quattro persone che abbiano un’idea ben precisa. Certo, la panchina è la panchina. Ma se ci fosse un’idea di programmazione fatta in un certo modo potrei valutare”.
Ah… la rosa grigiorossa, rispetto a quella del torneo appena concluso, muterà volto e anima quel tanto che basta… per migliorare.
Stefano Mauri

Due parole su questo sito blank

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Articoli correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button