Bar SportFocusMediasocietà

Milan: l’ex preparatore Vincenzo Pincolini su Radio 24 “attacca” … “MilanLab”

(continua dopo la pubblicità)
(continua dopo la pubblicità)

blank

 

 

 

Intervistato, nell’ambito della trasmissione pomeridiana “Tutti Convocati” sulle frequenze radiofoniche di Radio 24, il preparatore atletico (doppio ex rossonero) Vincenzo Pincolini, parlando della crisi del Milan, ecco non ci è andato leggero:

<Mi sembra di rivedere una situazione dove io ero al centro. Al Milan c’è questa coda di Milanlab che ancora si muove dietro le quinte, che ogni tanto mette a fuoco qualcuno perché vuole tornare in auge. Al Milan c’è un’aria malefica>.

Questo il commento dello “scienziato” della preparazione atletica (ex uomo di fiducia dell’immenso Arrigo Sacchi) rilasciato, dopo l’allontanamento (scelta libera di mister Montella o decisione imposta dall’alto?) del preparatore Marra.

Pincolini ha poi aggiunto un pensiero sulla situazione societaria milanista: <Mah, la testa della società è lontana in Cina, qui si muovono i referenti italiani, situazione al momento particolare>.

Archiviati i pensieri, incisivi, allusivi e non banali di Pincolini, la palla passa ora al tecnico (capitano in tempesta) Montella, trainer scelto dal vecchio amministratore delegato Adriano Galliani (chissà cosa pensa dell’attualità rossonera e cosa fa ora l’ex plenipotenziario del team meneghino caro a Silvio Berlusconi?) che, se vuole mangiare sereno il panettone deve fare solo una cosa: vincere e fare subito punti pesanti. No?

Stefano Mauri

 

Quando i lettori comprano attraverso i link Amazon ed altri link di affiliazione presenti sul sito - nei post in cui è presente un prodotto in vendita - Fronte del Blog potrebbe ricevere una commissione, senza però che il prezzo finale per chi acquista subisca alcuna variazione.

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie