Bar SportMediaNewssocietà

Juventus la Coppa Italia è arrivata, ora lo scudetto e poi tutti a Cardiff

 

 

blank

E uno quindi verrebbe da dire dato che il primo obiettivo stagionale della Vecchia Signora, vale a dire la Coppa Italia, finalmente è arrivato a Torino. E sulle sponde bianconere del Po ovviamente.

Netta, giusta, perentoria e motivante la vittoria, nella finalissima di Roma, sulla malcapitata Lazio allenata da un certo Simone Inzaghi (ma in finale qualcosina ha toppato), tecnico emergente che, chissà, magari prima o poi allenerà proprio la Juve. E adesso?

Intanto domenica a Torino, dinanzi al rilanciato Crotone occorrerà chiudere il discorso, mai in discussione comunque, scudetto.

E … poi, dopo aver fatto tirare il fiatto agli immensi Mandzukic, Bonucci, Dybala, Dani Alves, Cuadrado e soci tutti a Cardiff per la finalissima Champions (sabato 3 giugno) col Real Madrid. Ma di questo e altri appuntamenti parleremo a tempo debito. Adesso complimenti alla Juventus per aver rivinto, terza affermazione consecutiva (12 in totale), la Coppa Italia.

Stefano Mauri

 

Due parole su questo sito blank
Tag

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Articoli correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close