Notizie flashSocial Starsocietà

Chiara Ferragni presto in TV per raccontare la sua storia e le sue verità

Insultare l'influencer di Cremona è ancora lo sport nazionale: come siamo diventati brutti

Per quanto riguarda Chiara Ferragni da Cremona, il settimanale Chi ha smentito la possibilità di vedere l’imprenditrice digitale nei panni di attrice, come si vociferava tempo fa, secondo il periodico: “E’ più probabile che lei costruisca un cinema intorno alla propria storia, sulla stessa linea di scrittura di Unica di Ilary Blasi. Piattaforma scelta: Amazon. E la vita privata? Gli inviati del giornale non hanno dubbi: “Si dice che il suo cuore batta per un uomo più grande di lei. Anche se ci sono delle difficoltà”. Il giovane ortopedico Andrea Bisciotti, da più parti indicato come nuova fiamma della Ferry, sarebbe dunque solo un amico.

blank

A proposito, nei giorni scorsi, la Ferragni, via social aveva taggato il resort di Maiorca che l’ha ospitata per festeggiare l’addio al nubilato dell’amica del cuore Veronica Ferraro: il Cap Vermell Grand Hotel, specificando, tuttavia, che si trattava di una collaborazione. Ma l’albergo si è visto costretto a limitare i commenti per via dei troppi insulti ricevuti sulla propria pagina Instagram, presa d’assalto dagli haters. Insomma, insultare Chiara Ferragni, (tanta gente non ha nulla da fare), è lo sport nazionale. Ah come siamo diventati brutti!

 

Stefano Mauri  

Quando i lettori comprano attraverso i link Amazon ed altri link di affiliazione presenti sul sito - nei post in cui è presente un prodotto in vendita - Fronte del Blog potrebbe ricevere una commissione, senza però che il prezzo finale per chi acquista subisca alcuna variazione.

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie