Home / Bar Sport / Ma che bella da Dea Nerazzurra d’Europa, sì è davvero una bell’Atalanta

Ma che bella da Dea Nerazzurra d’Europa, sì è davvero una bell’Atalanta

 

 

Non si fanno tre gol in Europa e in Uefa League per caso, ergo l’Atalanta che appunto per 3 reti a 0 ha strapazzato l’esperto Everton di Rooney, beh meritatamente e convincendo ha vinto giustamente mettendoci cuore, voglia, tecnica, tenacia e grinta in quel di Reggio Emilia, sede neutra dell’EuroAtalanta causa l’inagibilità (che peccato) dello stadio di Bergamo.

Dunque… applausi per tutti, in particolare per mister Gasperini, trainer bravissimo e a dimensione Europea sottovalutato in Italia: il rivoluzionario 3-5-2, udite, udite … per lui che è un maestro del 3-4-3, di fatto è stata l’intuizione straordinaria dell’utlima ora che ha messo Ko gli inglesi alla prima apparizione europea della Dea Nerazzurra.

Tutti i nerazzurri si sono espressi al meglio, ma qualcuno merita una menzione speciale. I Nomi? Eccoli: Cristante (centrocampista recuperato e rinato), Masiello (sarebbe il difensore ideale per la Juve di Malinconia Allegri), Petagna (fa girare

nell’ aerea avversaria la sua squadra e la palla), Gomez (solito jolly offensivo), Castagne (Conti è già un ricordo), Freuler (motorino immenso), Palomino (ha personalità) e Toloi (monumentale). Chapeau!

Gasperini? Voto 10 e lode. E adesso?

Avanti così, ma guai a sottovalutare il campionato (domenica a Verona il Chievo attente la Dea) la Coppa Italia e l’Europa Uefa Legue.

Stefano Mauri

 

 

VIDEO

Atalanta-Everton 3-0 - Goals & Highlights - 14/09/2017 Europa League

Atalanta vs Everton 3-0 Goals + Highlights 14/09/2017. *HD* Atalanta-Everton 3-0 2017 Gol & Highlights. Europa League. Goals: Masiello, Cristante, Papu ...

Atalanta 3 - 0 Everton - Ronald Koeman Reaction

Atalanta 3 - 0 Everton - Ronald Koeman Post Match.

GASPERINI:"GRANDE PUBBLICO!"INTERVISTE PETAGNA,MASIELLO POST ATALANTA-EVERTON 3-0 EUROPA LEAGUE

Europa League 14/09/2017 Atalanta-Everton 3-0 Interviste Petagna,Masiello e Gasperini Considerazioni su Sportitalia.

Chi è Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Leggi anche

La Cremonese vola e sogna in grande e mister Tesser è la Quarta T di Cremona

      Non si vince in rimonta a Foggia se non si ha qualcosa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo store di Fronte del Blog è uno store di affiliazione. Al momento dell'acquisto sarete reindirizzati su Amazon Rimuovi