Home / Lifestyle / Accade…

Accade…

ajad RACCOLTA DELLE OLIVE

 

Tutto accade nell’unico istante possibile: questo, questo, questo… qui e ora, compresa tu amica mia.

Quell’accadere è tutto ciò che è. 

Che altro si potrebbe dire? La mente stessa accade, così come accadono i pensieri, le emozioni e i sogni stessi.

Il passato è andato, che si potrebbe dire sul passato? Nemmeno che è passato, poiché on c’è più e nulla si può dire su ciò che non c’è. E quando c’era lo chiamavi presente.

Così per il futuro, quando accade è presente. E quando non accade nulla si può dire su di esso.

Certo nell’accadere dell’immaginazione ogni cosa sembra reale, il sapere per primo con le sue transitorie certezze, compresa l’illusorietà di colui che sa..

Chi potrebbe affermare infatti di sapere? Tutto il sapere sorge dal Tutto e nel Tutto si dissolve.

Che si può dire di questo istante? Come ci pensi è già fuggito.

Veloce è la luce, più veloce è il pensiero e più ancora lo è l’accadere. Nulla è più fulmineo dell’accadere.

Questa è la magnificenza del Tutto, questa la meraviglia.

Possa tu  dissolverti in questo stupore e finalmente fluire così come sei.

 

Ajad Akaam

Tutti i libri di Ajad Akaam – GUARDA

Chi è Ajad Akaam

Ajad Akaam significa “libero dai desideri”. Il suo vero nome è Daniele G. Genova e fino a qualche anno fa era un brillante scrittore di noir. E un abile investigatore privato. Con l’arrivo della crisi economica ha perso tutto: lavoro, casa e famiglia. Dopo aver pensato al suicidio, una mattina si è risvegliato. E ha riso per otto ore, cambiando completamente e lasciandosi alle spalle il peggio e perfino il proprio nome. Da allora fa il contadino. Per aiutare gli altri a superare i problemi quotidiani ha iniziato a raccontare le sue massime su come vivere meglio. Presto sono nati su Facebook ben sette gruppi di fans. A febbraio 2015 esce in libreria con “Il miracolo sei tu”, edito da Cordero. I ricavati andranno in beneficenza.

Leggi anche

Come vivere meglio / Ajad: “Non pensare al passato. Non pensare al futuro”

COME VIVERE MEGLIO/ E’ molto semplice amica mia. Non entrare nella trappola: il passato non esiste più, il futuro non esiste ancora. Se pensi al passato potresti imbatterti nella nostalgia o nei sensi di colpa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Booking.com

Lo store di Fronte del Blog è uno store di affiliazione. Al momento dell'acquisto sarete reindirizzati su Amazon Rimuovi