Bar SportNotizie flashsocietà

Cristiano Giuntoli: “Allegri è il più talentuoso di tutti. Lukaku? Prendiamo informazioni”

Presentato ufficialmente, il nuovo Football Director della Juventus ha fatto la sua prima intervista da bianconero

Cristiano Giuntoli

, nuovo Football Director della Juventus, durante la sua presentazione ufficiale alla stampa, così ha parlato di alcuni aspetti dell’attualità bianconera, partendo dal confermato mister Max Allegri:

“L’anno scorso è stato straordinariamente difficile. Una persona del suo livello, della sua caratura, non dimentichiamo che la Juve ha fatto un’annata importante, un percorso importante. Crediamo che Massimiliano possa portare avanti questo percorso con qualità. Pensiamo che per ottenere i grandi risultati ci voglia talento, mentalità e disciplina. Per noi è il più talentuoso di tutti…è

allegri

Da fuori non penso ai problemi degli altri, ho aspettato di vedere certe cose ma alla fine conta quello che faremo da qui in avanti. Quello che è stato chiesto è di tornare a essere competitivi e sostenibili perché il mondo va in questa maniera. Dobbiamo dare un occhio ai conti e anche alla storia della Juventus per tornare a essere competitivi in Italia e nel mondo. Cosa posso dare? La mia storia parla abbastanza chiaro, ho fatto 6 anni in un club e 8 in un altro, la mia prerogativa è cercare di fare tanto con quello che ho a disposizione. Cercherò di dare tutta la mia esperienza a questo club prestigioso, ho trovato grande disponibilità e grandi competenze”.

Per quello di riguarda la trattativa Lukaku ecco il pensiero del direttore: “Siamo convinti di avere un parco attaccanti molto competitivo. In questo momento non mi sento di dire niente perché siamo agli inizi del mercato. Io e Giovanni siamo alla prima presa di informazioni su tutto. Il mercato in entrata è finito, dobbiamo razionalizzare la rosa e non sappiamo quante competizioni andremo a fare. Lavoriamo sulle uscite come sapete, non stiamo pensando ad altro. McKennie fuori dal progetto non l’abbiamo mai detto. Stiamo trattando Zakaria e Arthur con un paio di club e su Bonucci anche ma finora non abbiamo trovato nulla che a lui aggradi”.

Così parlò Giuntoli.

 

Stefano Mauri

Quando i lettori comprano attraverso i link Amazon ed altri link di affiliazione presenti sul sito - nei post in cui è presente un prodotto in vendita - Fronte del Blog potrebbe ricevere una commissione, senza però che il prezzo finale per chi acquista subisca alcuna variazione.

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie