Bar Sportsocietà

Parigi per Ronaldo vale più della Juve e Mbappè se ne val al Real Madrid. Correa al’Inter

Il calciomercato entra nel vivo e potrebbero andare in porto affari clamorosi assai

 

Partiamo da un intreccio clamoroso e prossimo alla conclusione, salvo colpi di coda o del City. Nel tardo pomeriggio infatti una bomba di mercato è arrivata dalla Spagna, precisamente da El Chiringuito, sempre molto vicino alle vicende di casa Real Madrid. Il profilo Twitter ufficiale della trasmissione fa sapere che il club spagnolo ha confermato di aver presentato un’offerta da 160 milioni di euro al Paris Saint-Germain per Kylian Mbappé e ha chiesto il permesso di parlare con il giocatore e il suo entourage. Il mercato è pronto a infiammarsi nell’ultima settimana, con in ballo il futuro di tanti big, tra cui anche Cr7 deciso a lasciare la Juve per andare a Parigi a giocare al fianco dell’ex storico rivale Messi (nella fotografia il fotomontaggio Tweet ad hoc del fratello dell’emiro del Qatar patron del sodalizio parigino ricco e spendaccione).

Tra le altre cose Mendes, il procuratore di Cristiano Ronaldo è in Francia da ore, pronto a chiudere la trattativa galattica che porterà appunto l’esperto attaccante portoghese al Psg e, probabilmente Icardi alla Juventus. Ah pure il City aveva cercato di tesserare Cr7 e ora probabilmente si getterà anima e corpo su Kane, col Tottenham, a controbattere e pronto a ributtarsi su Vlahovic della Fiorentina oppure a tentare lo sgambetto alla Juve per accaparrarsi proprio Icardi, pupillo dell’ex diesse bianconero Paratici, oggi responsabile di mercato del team londinese.

Ah nel frattempo l’Inter ha rilevato Correa della Lazio e non molla il granata Belotti che pare non abbia più voglia del Torino.

Stefano Mauri

Due parole su questo sito blank

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button