Home / Bar Sport / Vincono tutte le grandi, Milan compreso e così per il momento Montella si salva

Vincono tutte le grandi, Milan compreso e così per il momento Montella si salva

 

 

Allora la notizia del turno infrasettimanale è la netta vittoria (4 a 1) del Milan a Verona sul Chievo e così la panchina di mister Montella, per il momento e soprattutto in vista del big match con la Juve è per così dire salva. Durerà la tregua? La difesa milanista gira dunque meglio senza lo squalificato Bonucci? Lo scopriremo vivendo e appunto dopo la contesa con la Vecchia Signora di Torino.

Juventus per la cronaca che ha sconfitto per 4 a 1 in casa la Spal. Higuain è tornato al gol, il Var gli ha annullato anche una rete e, udite … udite pure Dybala grazie a una punizione superlativa ha ritrovato il feeling con la porta avversaria.

A proposito il Napule ha vinto a Genova col Genoa uno di quei delicati match che, solitamente la scorsa stagione pareggiava o perdeva. E’ da scudetto il Napoli di Sarri?

Sì hanno tutto per arrivare fino in fondo gli azzurri partenopei, ma devono registrare i meccanismi difensivi. Come del resto Inter e la stessa Juventus.

Occhio infine a Lazio e Roma: le romane infatti mai come in questo periodo appaiono frizzanti e sul pezzo quindi … beh si annuncia un campionato avvincente, fino all’ultimo secondo, con Napoli e i bianconeri juventini un centimetro sopra Roma, Inter e Lazio. Vinca il migliore. E massima attenzione al derby “MiTo” tra Milan e Juve del fine settimana.

Stefano Mauri

 

 

Chi è Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo store di Fronte del Blog è uno store di affiliazione. Al momento dell'acquisto sarete reindirizzati su Amazon Rimuovi