Home / Bar Sport / Il Milan che con la Roma non può perdere cerca soci italiani, scelto il preparatore

Il Milan che con la Roma non può perdere cerca soci italiani, scelto il preparatore

 

 

 

Condizionale d’obbligo, ecco il Milan avrebbe scelto il nuovo preparatore nella figura di Massimo Neri, attualmente impegnato in Cina, ma che per il team rossonero sarebbe pronto e felice… a tornare in Italia. Sarà lui l’erede di Marra?

Sembra di si, ma occhio a mister Montella: se il suo team dovesse perdere male con la Roma allora la sua panchina potrebbe saltare subito, con Gattuso pronto a subentrare in attesa arrivi un tecnico traghettatore da individuare in uno tra Guidolin, Mazzarri e Sousa.

Intanto il viaggio in Cina dell’amministratore delegato Fassone previsto tra quindici giorni è stato rinviato: il manager è impegnatissimo a trovare una soluzione, aspettando arrivino i soldi dalla Repubblica cinese, per estinguere o comunque ridurre sensibilmente l’esposizione finanziaria col fondo Elliot. Qualcosa in merito bolle nella pentola di Fassone, non è neppure esclusa, ma di ufficiale non c’è nulla, l’ipotesi di affiancare, alla nuova proprietà  orientale, un gruppo di imprenditori italiani. Fantacalcio? Lo scopriremo vivendo che al momento la priorità rossonera è soltanto vincere o non perdere con la Roma per allontanare le nubi minacciose.

Stefano Mauri

 

 

Chi è Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo store di Fronte del Blog è uno store di affiliazione. Al momento dell'acquisto sarete reindirizzati su Amazon Rimuovi