Notizie flashSocial Starsocietà

Ilary Blasi con Unica, il suo special televisivo, dirà la sua

La showgirl pronta a raccontare le sue verità

La showgirl lary Blasi quindi torna in televisione, a modo suo, intanto prosegue il processo di divorzio daFrancesco Totti. Eh già… la conduttrice, dai sui profili ufficiali ha annunciato l’arrivo di una sua specialissima intervista su Netflix: “A volte si è detto troppo. A volte si è detto poco. A volte si è detto sbagliato. Voglio raccontarvi la mia storia. Per raccontarvi un po’ di me e di tante cose che non sapete” Ah… uscirà il 24 novembre il suo docufilm, quello poc’anzi riportato è la presentazione direttamente dalle parole della stessa Ilary Blasi.

ilary blasi
E sarà un’intervista esclusiva, promette la diretta interessata:“Difficilmente mi emoziono o sono agitata, non sono per niente ansiosa. Però stavolta si parla di me, ed è una storia di cui hanno parlato un po’ tutti e su cui ne sono state dette veramente tante”. Insomma, oggi che entrambi hanno due nuove relazioni ufficiali: lui con Noemi Bocchi, lei con il tedesco Bastian Muller, la Blasi dirà la sua. E chissà, magari un giorno, il Capitano della Roma, dopo aver fatto pace con l’ex trainer Luciano Spalletti, mah… recupererà un rapporto cordiale con l’ex moglie, no?
Stefano Mauri

Quando i lettori comprano attraverso i link Amazon ed altri link di affiliazione presenti sul sito - nei post in cui è presente un prodotto in vendita - Fronte del Blog potrebbe ricevere una commissione, senza però che il prezzo finale per chi acquista subisca alcuna variazione.

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie