MusicaNotizie flashSocial StarsocietàSpettacolo

‘Souvenir’, il nuovo (è un capolavoro) album di Emma Marrone è il ‘Manifesto’ per sopravvivere a questi tempi sclerati e moderni

La PopStar salentina, Donna straordinaria, è rimasta la meravigliosa ragazza della porta accanto

Souvenir 

il nuovo album di  Emma Marrone, beh non è soltanto un capolavoro di svolta musicale per la cantatrice salentina. Eh già soprattutto, la nuovissima produzione artistica di Emma, ecco è un autentico ‘Manifesto PopFilosofico’ su come resistere a questi tempi moderni difficili ed effimeri.

blank

Emma Marrone, Donna bella, vera, sincere, latina, artisticamente fantastica con la sua voce che graffia l’anima e riesce sempre a emozionare, essenzialmente è rimasta una di noi, una persona che vive, soffre, gioisce, lavora, sbaglia, si scusa e, alla grandissima, sa rialzarsi dopo ogni inevitabile caduta. E con le sue nuove canzoni, magicamente raccolte in ‘Souvenir’, la PopArtista della porta accanto, ci racconta i suoi ultimi densi, intensi, squarcianti anni.

blank

E’ tanta roba la cantante forgiatasi alla premiata e premiante Scuola di Maria De Filippi, probabilmente nemmeno lei si è consapevole delle enormi potenzialità che ha ancora da adre, sicuramente se ne è accorto il suo pubblico fedele e appassionato, poiché Emma (tiene il palco come poche), ai suoi concerti, fa sempre il botto.

Quindi sì… ‘Souvenir’ è un album – Manifesto da ascoltare, cantare, ballare, studiare e interpretare, poiché oltre a regalare vere emozioni, intimamente, a chi ha il cuore acceso, suggerisce come provare a svoltare. Chapeau Emma Marrone, grazie per le tue canzoni pop e della gente.

 

Stefano Mauri

 

Quando i lettori comprano attraverso i link Amazon ed altri link di affiliazione presenti sul sito - nei post in cui è presente un prodotto in vendita - Fronte del Blog potrebbe ricevere una commissione, senza però che il prezzo finale per chi acquista subisca alcuna variazione.

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie