Bar SportNotizie flashSocial Starsocietà

Thiago Motta parla da juventino: “Daremo tutto sul campo. Juve squadra storica”

Il Risorgimento bianconero è solo agli inizi tra tifo e curiosità

Dopo aver trascorso le vacanze in Portogallo con la famiglia, Thiago Motta è arrivato alla Continassa e la sua prima giornata bianconera è stata ripresa. Il video e le immagini esclusive, firmate “Juventus creator lab”, sono state postate dal club bianconero sul canale Youtube. In attesa del rientro dei giocatori impegnati con le proprie nazionali fra Europeo e Coppa America e dei nuovi colpi di mercato Douglas Luiz Di Gregorio e infine dell’ufficialità dell’ingaggio di Khephren Thuram, il neo allenatore bianconero ha affrontato il primo giorno nel mondo Juve e ha parlato della sua nuca attualità: “Questa è una squadra storica, insieme sono convinto che faremo un grandissimo lavoro. Sarà una stagione impegnativa, però allo stesso tempo è bellissimo giocare tante partite, speriamo di giocarne il più possibile perché vuol dire che staremo andando bene, questo è il nostro obiettivo. Vi faccio un grande saluto, spero di potervi incontrare nel nostro stadio ma anche in quello degli altri, avremo il nostro sostegno. Daremo tutto sul campo per, alla fine, poter essere orgogliosi di questa squadra”.

Stefano Mauri

Quando i lettori comprano attraverso i link Amazon ed altri link di affiliazione presenti sul sito - nei post in cui è presente un prodotto in vendita - Fronte del Blog potrebbe ricevere una commissione, senza però che il prezzo finale per chi acquista subisca alcuna variazione.

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie