Bar Sportsocietà

Scacchi: la carica dei 1.400. I giovani aspiranti campioni invadono Salsomaggiore

Numeri record per i Campionati italiani giovanili di scacchi, che iniziano domani 29 giugno

Numeri straordinari, mai così alti, segnale di una diffusione degli scacchi sempre più vasta, che via via rompe ogni argine e si avvia a diventare una passione di massa. Sarà una vera e propria invasione festosa di bambini, bambine, ragazzi e ragazze quella che dovrà affrontare Salsomaggiore Terme (Parma) da domani 29 giugno fino al 6 luglio, dove sono in programma i Campionati italiani giovanili organizzati dalla Federazione Scacchistica Italiana (FSI). I concorrenti saranno 1.373, una cifra record, visto che finora in questa manifestazione non era mai stata superata quota mille. E arrivano da ogni regione d’Italia, nessuna esclusa, con il sogno di diventare i Carlsen e i Caruana di domani.

La grande rilevanza dell’evento sportivo, uno dei più affascinanti in assoluto, è testimoniata anche dalla presenza, il 1° luglio, del Capo del Dipartimento per lo Sport Flavio Siniscalchi, che porterà il saluto suo e del ministro dello Sport Andrea Abodi.

Come d’abitudine, si giocheranno 12 tornei, uno per ogni categoria di età (under 8, under 10, under 12, under 14, under 16 e under 18), suddivisi a loro volta in Open (aperti a tutti) e Femminili (riservati solo alle ragazze).
La Regione da cui arriva il maggior numero di giocatori è la Lombardia, con 253 concorrenti. Segue l’Emilia-Romagna (166), la Toscana (106) e il Lazio (105). Poi Veneto, Piemonte, Sicilia e Sardegna. Le ragazze sono in totale 248: anche questo è un record assoluto, che però in percentuale è il 18 per cento del totale degli scacchisti in gara.
Come accennato, i numeri record di questa manifestazione giovanile sono un riflesso dei numeri record raggiunti dagli scacchi in questi ultimi anni: già a metà giugno, ad esempio, è stato superato il primato storico di tesserati alla FSI; 21.308, che era già superiore di oltre 5.000 unità al primato precedente, risalente al 2018. Ma si calcola che in Italia, alla scacchiera o sulle piattaforme internet, i giocatori appassionati siano almeno 300 mila, tra cui personaggi famosi come Neri Marcoré, Marco Liorni, Flavio Parenti, Roberto Vecchioni, il trapper Tedua e molti altri.

I Campionati italiani giovanili di scacchi avranno un forte impatto anche sul territorio: tra giocatori, accompagnatori e familiari si può calcolare che almeno 2.500 persone affolleranno alberghi, residenze, bar e ristoranti di Salsomaggiore e Tabiano Terme, portando un grande beneficio turistico in un periodo dell’anno in cui il turismo termale è in stasi.

Riportiamo infine il saluto del sindaco di Salsomaggiore Terme Luca Musile Tanzi: “Siamo felici di ospitare a Salsomaggiore i ragazzi under 18 che fino al 6 luglio disputeranno i Campionati Giovanili Italiani di scacchi. Come già ampiamente dimostrato in questi mesi, Salsomaggiore si presta ad essere cornice di eventi sportivi di qualità e di caratura nazionale ed internazionale. In un’ottica di rilancio della nostra cittadina termale stiamo lavorando in sinergia con i diversi assessorati ed uffici per portare sul nostro territorio sempre più persone. Un grande in bocca al lupo alle migliaia di ragazzi e ragazze che in queste settimane saranno impegnate nel torneo di scacchi: uno sport che richiede grande concentrazione ed attenzione; eventi come questo possono fare da volano anche per i nostri giovani che, incuriositi, possono così avvicinarsi alla pratica degli scacchi.

Quando i lettori comprano attraverso i link Amazon ed altri link di affiliazione presenti sul sito - nei post in cui è presente un prodotto in vendita - Fronte del Blog potrebbe ricevere una commissione, senza però che il prezzo finale per chi acquista subisca alcuna variazione.

Federazione Scacchistica Italiana

La Federazione Scacchistica Italiana (FSI) è nata il 20 settembre 1920, e organizza tutte le attività scacchistiche italiane tra cui i Campionati italiani e l'attività delle Nazionali. Conta oltre 16 mila tesserati, a cui vanno aggiunti circa mille istruttori e 300 arbitri. L'attuale Presidente è Luigi Maggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie