Notizie flashSocial StarsocietàSpettacolo

Elisabetta Canalis esplosiva in costume. E il bianco e nero le dona

Allenamenti duri per tenersi in forma per l’ex Velina sportiva

Bella, sensuale, fatale… o meglio, Femme Fatale, Elisabetta Canalis,  via social ha postato alcune foto in bikini e, oltre a rivelare una forma fisica impeccabile, ha anche lanciato un trend destinato a diventare super gettonato nella bella stagione: quello dei costumi animalier (meglio se zebrati e bianconeri).

blank
L’ex Velina ha inoltre pubblicato foto e video che la riprendono durante un duro allenamento e non sono mancati i “mi piace” e i commenti positivi, ma un follower, col seguente commento infelice, ha attirato l’attenzione della Canalis: “Qui c’è puzza di doping… usato bene però”. Un tentativo di battuta che però non è stato apprezzato (giustamente) dalla showgirl. Elisabetta, da sempre contraria all’uso di sostanze dopanti, ha colto l’occasione per fare chiarezza con una risposta incisiva: “No e sono molto contraria a questo tipo di sostanze che vengono utilizzate in molte palestre. Sono pericolose e danno effetti collaterali come cancro e via dicendo per cui dovremmo evitare di parlarne con leggerezza. Grazie anzi dello spunto che mi hai dato per sconsigliare queste cose!”. Ah… la storia d’amore tra Elisabetta Canalis e Georgian Cimpeanu sembra procedere a gonfie vele…

Stefano Mauri

Quando i lettori comprano attraverso i link Amazon ed altri link di affiliazione presenti sul sito - nei post in cui è presente un prodotto in vendita - Fronte del Blog potrebbe ricevere una commissione, senza però che il prezzo finale per chi acquista subisca alcuna variazione.

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie