MusicaNotizie flashSocial StarsocietàSpettacolo

Emma Marrone apre il suo tour con una dedica speciale: “Sul palco per non deludere mio padre”

L’artista salentina canta le canzoni del suo album ‘Souvenir’ accendendo emozioni dal vivo

“Salgo sul palco per non smettere di rendere orgoglioso mio padre”… Con queste parole Emma Marrone: in gran forma, commossa e partecipe ha iniziato, appunto con la speciale dedica al padre Rossano (scomparso nel 2022), il tour ‘In da club’ per cantare e promuovere, tra la sue gente, l’album ‘Souvenir’. Il viaggio nelle nuove canzoni di Emma è partito venerdì 10 novembre in Emilia, precisamente al Vox Club di Nonantola, con l’artista, emozionantissima e in fortissima che ha emozionato la sua appassionata gente.

blank

La lavorazione al nuovo album Souvenir per Emma Marrone è durato circa un anno come lei stessa ha più volte raccontato:

“Sono entrata in studio con le idee già chiarissime. Facevo ascoltare delle reference e avevo delle melodie in testa. Banalmente siamo partiti da un riff di pianoforte e da un flusso di coscienza totale e siamo andati così. Mi segno sempre le idee su un quaderno. Guardo le parole, le cancello, metto gli asterischi, le frecce, le sposto… è come se mi aiutasse a mettere ordine della mia testa. Ho il mio quaderno, che è sempre quello. Quando finisco ne riapro un altro, lo conservo. A scuola scrivevo tantissimo, sempre”. E per non smettere di scrivere, la PopStar sta già scrivendo nuovi brani, ma questo è il momento di svelare ‘Souvenir’, in tour e’ appena iniziato.

Stefano Mauri

Quando i lettori comprano attraverso i link Amazon ed altri link di affiliazione presenti sul sito - nei post in cui è presente un prodotto in vendita - Fronte del Blog potrebbe ricevere una commissione, senza però che il prezzo finale per chi acquista subisca alcuna variazione.

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie