Bar SportNotizie flashsocietà

La Roma di Mourinho supera di misura la Cremonese e il trainer omaggia gli avversari

Il tecnico portoghese la sa lunga ed è un grande comunicatore

(continua dopo la pubblicità)

 

Faticando, di misura e grazie a un gol del centrale difensivo Smaling la Roma ha superato in casa i grigiorossi di Cremona. Ecco il commento di mister Mourinho, a pallone ferme, alle telecamere di Dazn…

Mourinho

Complimenti alla Cremonese. Nei primi minuti abbiamo avuto tante occasioni, poi abbiamo trovato una vera squadra. Ha un allenatore di qualità e ha squadra organizzata. Anche all’arbitro complimenti, la partita era difficile. Ieri è stato dura per noi e oggi durante la partita si è sentita. Quando tu non segni la pressione arriva. Gli ultimi minuti loro sono andati fortissimo, è stata una vera partita. In un campionato come questo i tre punti sono i più importanti. Le partite si possono chiudere in tanti modi, potevamo farlo in modo più veloce. Radu ha fatto grandi parate e anche noi abbiamo sbagliato. Dopo 20 minuti il campo era diventato un campo di patate, poi abbiamo fatto il cambio per Zaniolo troppo presto. Alla fine abbiamo finito con Lorenzo, Stephan, Tammy e Paulo con difficoltà fisica. Non mi preoccupa il fatto che abbiamo vinto due partite 1-0 con due gol di difensori, Paulo  e Nicolò segneranno“.

Così parlò Jose’ Mourinho, grande trainer, uomo fortunato e calciofilo che la sa lunga …

Stefano Mauri

(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie