DelittiNotizie flashsocietà

Il delitto di Serena Mollicone, parla Carmelo Lavorino: “Ecco dove cercare la verità”

(continua dopo la pubblicità)

Serena Mollicone, intervista del giallista Rino Casazza per Fronte del Blog al criminologo Carmelo Lavorino sull’assoluzione dei Mottola e sull’indagine su uno dei misteri più intricati della cronaca 

 

Il nuovo processo per l’omicidio di Serena Mollicone si è concluso, in primo grado, con la piena assoluzione, del Maresciallo Franco Mottola, della sua famiglia e di altri due carabinieri della stazione dei Carabinieri di Arce.

Serena Mollicone: l’accusa ai Mottola non regge – GUARDA

Serena Mollicone, giallo infinito

Si è tuttavia assistito ad un moto di indignazione nell’opinione pubblica, nell’opinione diffusa e generata dai media che gli imputati fossero colpevoli. Addirittura ci sono stati episodi di aggressione, per fortuna solo verbale grazie all’intervento delle forze dell’ordine, nei confronti del collegio difensivo. Eppure ci sono le impronte sul nastro adesivo e c’è del dna sulla scena del crimine che sicuramente appartengono all’assassino e che altrettanto sicuramente non appartengono agli imputati.

Liliana Resinovich e il metodo Sherlock Holmes per risolvere il caso – GUARDA

Le indagini di Carmelo Lavorino

Il professor Carmelo Lavorino, noto esperto di criminologia e investigazione forense, è probabilmente il massimo esperto sulla materia. Oltre ad aver costituito la punta di diamante del collegio difensivo, diversi anni fa fu l’uomo che contribuì all’assoluzione del precedente imputato per l’omicidio, il carrozziere Carmine Belli.

Già consulente in notissimi casi di cronaca nera, nel collegio difensivo di Federico Valle (accusato ingiustamente del delitto di Simonetta Cesaroni in via Poma) e in quello d’appello di Pietro Pacciani, processo nel quale il contadino di Mercatale fu assolto, in questa intervista il profiler spiega con chiarezza le ragioni per cui la scelta assolutoria dei giudici sul caso Mollicone discende, linearmente e rigorosamente, dalla valutazione obiettiva degli elementi di prova prodotti e discussi nel dibattimento. E spiega dove cercare la verità sulla vicenda.

Fabrizio Angeloni, le coltellate a moglie e figlia: cos’è successo davvero in quella casa? – GUARDA

La videointervista di Rino Casazza a Carmelo Lavorino

(continua dopo la pubblicità)

 

I nostri ebook blank
(continua dopo la pubblicità)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie