Notizie flashSocial StarsocietàSpettacolo

Chiara Ferragni torna sulla querelle sicurezza a Milano: “Orgogliosa che Sala sia sul pezzo”

L’Influencer di Cremona, via social, spegne quindi la polemica

(continua dopo la pubblicità)

 

Chiara Ferragni da Cremona è tornata a farsi sentire via social in merito al tema sicurezza nel capoluogo lombardo: “Sono orgogliosa che Beppe Sala confermi di essere ancora di più al lavoro sul tema della sicurezza a Milano, la sua attenta e pronta risposta rafforza la fiducia che ho nelle istituzioni. Il mio sfogo è stato quello di una cittadina privilegiata che vuole dare voce a un sentimento ormai diffuso a Milano e figlio di diverse esperienze personali. Mi dispiace se le mie parole hanno causato strumentalizzazioni (logica conseguenza, ndr) politiche e divisionismi che non mi appartengono”.

Così disse e postò via social l’influencer cremonese ponendo, probabilmente fine, alla querelle tra lei e il sindaco di Milano Sala sulla questione sicurezza.

Venerdì scorso, il giornalista, scrittore ed editorialista Gramellini, nel commentare lo sfogo pubblico di Chiara Ferragni sulla (presunta) non sicurezza meneghina, ecco, aveva (provocazione o visione) pronosticato un ingresso in politica della Ferragni. Mah…

Stefano Mauri

I nostri ebook blank
(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie