Notizie flashsocietàSpettacolo

Clamoroso a Sanremo: Gianni Morandi all’Ariston con Amadeus

Dopo Chiara Ferragni, il direttore artistico svela altri volti del Festival

(continua dopo la pubblicità)

 

 

Clamoroso all’Ariston: Gianni Morandi sarà il co-conduttore del prossimo festival di Sanremo, per tutte e cinque le serate. Lo ha annunciato Amadeus in diretta al Tg1 delle 20.

“Caro Amadeus, non sono con Jovanotti, stasera sono a casa ma mi sono messo lo smoking. La proposta che mi hai fatto mi ha prima sorpreso e poi entusiasmato. Poi mi sono fatto una domanda: hai fatto festival straordinari ma anche impegnativi. Nel 2023 avrai fatto 60 anni: hai bisogno – ha detto Morandi in collegamento al Tg1 – di qualcuno giovane, che ti dia una mano. Scherzo Ama: accetto con entusiasmo”.

E così Amadeus ha  replicato a Morandi: “Amato da tutti, è la storia della musica ma anche il presente, amatissimo da intere generazioni”. Ospite fisso del Jova Beach Party, Morandi ha già condotto Sanremo nel 2011 e nel 2012, lo ha vinto solo una volta nel 1987 con Si può dare di più insieme a Umberto Tozzi ed Enrico Ruggeri, ed è arrivato terzo nell’ultima edizione 2022 con Apri tutte le porte scritta proprio da Lorenzo Cherubini.

Ah… scommettiamo che Jovanotti sarà tra gli ospiti del Festival che verrà?

Stefano Mauri

I nostri ebook blank
(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie