Notizie flashSocial Starsocietà

Fedez: “Pure io mi chiedo come fa Chiara Ferragni a stare con me”

Il cantante risponde col sorriso e tanta ironia ai soliti invidiosi

(continua dopo la pubblicità)

Allora che a Fedez piaccia scherzare è risaputo. Soprattutto quando si tratta di fare autoironia su sè stesso. Ecco quindi come ha risposto, sorridendo ai soliti “antipatici del web” a un tweet che non è passato inosservato ai più attenti.

fedez

Dopo la malattia il rapper è tornato in carreggiata più agguerrito che mai, è uscito infatti da poco il suo nuovo singolo con Tananani e Mara Sattei La Dolce Vita. E il pezzo già spacca…

“Fedez facci fallire”: l’augurio speciale di “Quelli di Taffo” al rapper operato a Milano – GUARDA

chiara ferragni
Clicca sulla foto e vai alla cover di Chiara Ferragni

Fedez, la telefonata di Vialli alla vigilia dell’operazione e la prima colazione dell’artista – GUARDA

Eccolo dunque scherzare su Twitter sul rapporto con la moglie Chiara Ferragni. Un utente, chiaramente non fan del rapper, si è chiesto come faccia l’influencer più famosa d’Italia a stare insieme a lui. Fedez, prendendola con filosofia, ricondivide il ‘cinguettio’ aggiungendo: “Pure io”. La risposta ha fatto sorridere tutti i fan che invece adorano sia la coppia sia i due figli Leone e Vittoria.  

fedez ferragni

Bravo Fedez: agli invidiosi, spesso è bene replicare con autoironia intelligente.

Stefano Mauri

(continua dopo la pubblicità)
I nostri ebook blank
(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie