Notizie flashSocial Starsocietà

Fedez, maxi donazione alla Croce Rossa Italiana per l’emergenza Ucraina

Per l'emergenza sanitaria in Ucraina i Ferragnez hanno finanziato l'acquisto di un mezzo speciale

(continua dopo la pubblicità)

Fedez, attraverso la sua Fondazione, ha acquistato un automezzo isotermico per trasportare medicinali in Ucraina, devastata dalla guerra

FEDEZ FERRAGNI

Grandioso a Milano, con la Fondazione Fedez, generosa di fronte all’emergenza umanitaria in Ucraina, ad acquistare per la Croce Rossa Italiana un automezzo isotermico per trasportare medicinali che necessitano di una temperatura particolare durante lo spostamento.

I bombardamenti hanno infatti distrutto ospedali, strutture sanitarie e farmacie rendendo difficile per la popolazione ucraina il reperimento di farmaci spesso indispensabili per la sopravvivenza.

Chiara Ferragni ha il tocco magico: con la sua foto gli Uffizi di Firenze volano – GUARDA

FEDEZ

Lo rende noto la stessa Fondazione la quale spiega che “la decisione di acquistare un mezzo e di donarlo alla Croce Rossa Italiana è nata dalla consapevolezza che in questo tipo di emergenze i trasporti sono un fattore determinante per far arrivare tempestivamente gli aiuti sul territorio colpito dalla guerra”.

Croce Rossa Italiana, in collaborazione con la Croce Rossa Ucraina, usufruirà immediatamente del mezzo donato dalla Fondazione Fedez: il furgone è infatti in partenza con 400 scatole di insulina devolute dalla Fondazione Italiana Diabete, che serviranno a coprire il fabbisogno di 1000 persone per un mese.

“Fedez facci fallire”: l’augurio speciale di “Quelli di Taffo” al rapper operato a Milano – GUARDA

blank
Clicca sulla foto e vai alla cover di Chiara Ferragni

Fedez, la telefonata di Vialli alla vigilia dell’operazione e la prima colazione dell’artista – GUARDA

(continua dopo la pubblicità)

“Sono felice di aver donato tramite la mia fondazione questo speciale furgone isotermico per il trasporto di medicinali alla Croce Rossa Italiana che già domani partirà verso l’Ucraina con un carico di 400 scatole di insulina donate da Fondazione Italiana diabete per aiutare la parte di popolazione più fragile”, ha scritto via social Fedez,  presente al momento della consegna del furgone nelle scorse ore.

Fedez non ha perso l’ironia: “Sono il marito di Chiara Ferragni e ho la pancera firmata” – GUARDA

fedez ferragni

Chapeau ai Ferragnez, spesso e volentieri generosi nei confronti di chi ha bisogno d’aiuto.

Stefano Mauri

I nostri ebook blank
(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie