Bar SportNotizie flashsocietà

Alessio Tacchinardi, ex bianconero: “Un giocatore per la Juventus? Zaniolo”

Già tattica e disponibilità finanziaria, queste le chiavi per capire il calciomercato che sarà

(continua dopo la pubblicità)

Alessio Tacchinardi e il mercato della Juventus: “Rimarrei magari così a centrocampo, comprando magari Zaniolo o un altro grande giocatore dall’altro lato”

zaniolo

Intervistato dal sito, molto informato sui fatti, Tuttomercatoweb, Alessio Tacchinardi, ex calciatore, oggi opinionista e allenatore, così ha parlato dei rinforzi, indispensabili alla Juventus, per ricostruire un ciclo vincente…

“Penso che prima di tutto bisogna capire come la Juventus voglia giocare la prossima stagione. Per quanto riguarda il centrocampo bisognerebbe già capire se questo centrocampo sarà a due o a tre. Sicuramente c’è bisogno di più gol da parte dei centrocampisti. Rimarrei magari così a centrocampo, comprando magari Zaniolo o un altro grande giocatore dall’altro lato. Ripeto questo discorso nel caso i bianconeri decidono di giocare come lo hanno fatto con l’Inter”.

Raspadori può sostituire il fantasista (a intermittenza) Dybala alla Juve? – GUARDA

ALESSIO TACCHINARDI

Già tanto dipende dal modulo che adotterà mister Allegri a partire dal prossimo mese di giugno e dal budget a disposizione per rinforzare la rosa. Gli obiettivi, oltre al già citato Zaniolo, rispondono ai nomi di Frattesi, Traorè, Raspadori, Rudiger, Bellanova, Molina, Jorginho, Pardes e Milik.

Ma davvero la mail del capitano Giorgio Chiellini può inguaiare la Juve indagata? – GUARDA

Ah, ai complimenti ricevuti dopo la sconfitta, nonostante una buona prestazione con l’Inter, così ha risposto Massimiliano Allegri: “Non voglio complimenti, ma punti e vittorie”.

Stefano Mauri

(continua dopo la pubblicità)
(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie