MusicaNotizie flashsocietàSpettacolo

CARA, rivelazione della popmusic: “Devi abbattere le barriere per stare a galla”

Preferisco te, cantato con Chadia Rodriguez è un una dichiarazione d'amore moderna

(continua dopo la pubblicità)

CARA, le riflessioni della cantante: “A volte mettersi nei propri panni è più difficile di mettersi nei panni degli altri”

cara

 

L’artista pop rivelazione degli ultimi due anni CARA: lanciatissima cantante cremasca è finalmentetornata con il nuovo singolo “Preferisco te”, interpretato pure, o meglio, come si usa dire…  feat. Chadia Rodriguez.

La canzone è una dichiarazione d’amore 3.0, un brano tutto al femminile, energico, libero, spensierato rappresentante la generazione Z.

E’ uscito “Preferisco te”, il nuovo singolo della cantante CARA che già spacca – GUARDA

CARA

E in questi giorni di promozione del “pezzone”, CARA da Crema è tornata a postare via Instagram. Ecco un suo post:

“Mi riconosco dentro un vestitino di tulle come dentro una felpa gigante. Questo lo devo all’ambiente in cui sono che ogni giorno mi mette alla prova, mi fa uscire dalla comfort zone e mi amplia le vedute. Sono molto più in sintonia col mio corpo, ma non perché prima lo vivessi con particolare disagio, ma perchè senza rendermene conto lo lasciavo indietro, quasi come fosse separato dalla mia mente diventandone anche un po’ vittima. Fare musica è una sfida quotidiana con se stessi, devi abbattere più barriere possibili per stare a galla e ho capito che a volte mettersi nei propri panni è più difficile di mettersi nei panni degli altri”.  

Stefano Mauri

(continua dopo la pubblicità)
I nostri ebook blank
(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie