Bar Sportsocietà

Mister Allegri: “Col Villareal in Champions sarà dura. Scudetto discorso chiuso per noi”

Mercoledì big match a Torino: obiettivi passare il turno, quarto posto e finale di Coppa Italia

(continua dopo la pubblicità)

Dopo l’ennesima vittoria in campionato: 3 a 1 a Genova sulla molle Sampdoria di mister Giampaolo (panchina a rischio?),ecco come la pensa Max Allegri

blank

Dopo l’ennesima vittoria in campionato: 3 a 1 a Genova sulla molle Sampdoria di mister Giampaolo (panchina a rischio?), alla vigilia del big match di ritorno in Champions League col Villareal, Max Allegri, trainer della Juventus, così ha parlato ai media:

“Non cambia assolutamente niente perchè siamo lontani da quelle che sono davanti. Era importante vincere per consolidarsi e prepararci alla gara di mercoledì che è una gara difficile.

blank

Giovanni Sartori, grande scopritore di talenti, verso l’addio all’Atalanta all’Americana? – GUARDA

Morata? Tecnicamente è un giocatore straordinario. Si è messo a disposizione, si è sacrificato. Però è stato sempre criticato. Quando gira per il campo è più imprevedibile e difficile da marcare.

Novità dall’infermeria? Novità non lo so. Vediamo domani come stanno Chiellini e Dybala. Vediamo Bonucci. Oggi Alex Sandro ha messo minuti nelle gambe.

Non mi aspettavo di più. Mi aspettavo una partita da vincere. Ci sono gare come oggi che si va in vantaggio, si chiudono gli spazi, dovevamo fare il 3-0. Szczesny è stato bravo a parare il rigore. La prestazione della squadra è stata buona.

Dobbiamo fare risultati, cercare di consolidare il quarto posto e cercare di far bene questo finale di stagione. Siamo al quarto posto, lottiamo per raggiungere il quarto di Champions e la Coppa Italia. Abbiamo 50 giorni belli ma per farlo dobbiamo arrivare ai quarti di Champions e in finale di Coppa Italia”.

(continua dopo la pubblicità)

blank

Ma è davvero solo colpa di Donnarumma se il Psg in Champions è stato eliminato? – GUARDA

Arthur?
Sta crescendo. Arrivava da sei mesi di inattività. Più giocano insieme più si conosco ed è più facile che si trovino.

Cassano: “Morata meglio di Vlahovic, ma fa il terzino. Con Allegri la Juve non giocherà mai bene” – GUARDA

blank

Ma non è che la Juventus ha già scaricato il fantasista (sempre fuori) Dybala? – GUARDA

Kean?

C’è sempre nei momenti importanti. Deve migliorare in alcune situazioni tecniche. Sono molto contento di quello che sta facendo.

Così parlò Allegri, e in Champions urge passare il turno.

Stefano Mauri

(continua dopo la pubblicità)

 

 

I nostri ebook blank
(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie