MusicasocietàSpettacolo

Tananai, che momento magico: disco d’oro con “Sesso Occasionale” per il fenomeno nato a Sanremo

La canzone è scritta e prodotta anche dal cremasco Davide Simonetta, e il "Tana" ha lanciato pure la sua Hitline

(continua dopo la pubblicità)

 

 

Arrivare ultimi al Festival di Sanremo, beh può capitare, l’importante è vivere l’esperienza sanremese con leggerezza, con tanto da dare e dire e … alla fine, comunque, l’Ariston porterà fortuna. Così è andata, almeno, per Tananai e la sua canzone, coscritta (e prodotta) anche dall’autore cremasco Davide SimonettaSesso Occasionale”. Già… dopo l’ultimo posto a Sanremo, per Alberto Cotta Ramusino, in arte, Tananai il riscatto è arrivato dall’approvazione giunta dai social, dal successone ottenuto nelle ospitate televisive (il ragazzo buca lo schermo), dai concerti in cartello a maggio e gettonati e, udite, udite … dal Disco d’Oro in digitale, a poco più di un mese dal Festival, di “Sesso Occasionale”.

blank

Chiara Ferragni, Tananai e… una giacca, esclusiva, top e unica, in comune, da lanciare – GUARDA

E poi c’è la Hitline del Tananai: trovata geniale che di recente ha occupato alcune delle fermate metro più frequentate di Milano. Sulla cartellonistica, oltre alla gigantografia di Tananai un numero di telefono con l’invito ad unirsi alla hitline. Ma di cosa si tratta? Lo si scopre chiamando il numero 388.47.07.114, al prezzo del proprio piano tariffario.

Si tratta di un numero attivo 24 ore su 24 per accompagnare chiunque abbia voglia di condividere alcuni momenti della propria giornata con Tananai. Chiamando il 388.47.07.114 si ascolta un messaggio registrato da Tananai che invita ad aspettare il segnale acustico per registrare un messaggio e condividere con lui una parte della propria giornata.

Il numero sarà attivo per due settimane e all’altro capo del telefono ci sarà Tananai che rivelerà e racconterà piccoli estratti della sua quotidianità, chiedendo consigli a chi è in ascolto, rispondendo alle domande lasciate in segreteria e regalando anche qualche sorpresa musicale. E attenzione: può provocare attacchi di sesso occasionale.

blank

Jovanotti propone su Tik Tok una sua versione della canzone di Tananai e fa il botto – GUARDA

(continua dopo la pubblicità)

E’ semplicemente geniale Tananai, cantautore, Dj, artista, personaggio vero che sa sempre sorprendere. Ecco il suo commento, dalla sua pagina Instagram, dopo il Disco d’Oro: “Sesso Occasionale” è il mio promo Disco d’Oro. Roba che sognavo da bambino, ma che figurati se succede e invece daje Albi del passato sono fiero di te piccolo nerd” …

Ah… per l’ispiratissimo autore, compositore, produttore e cantautore (canta da Dio) Davide Simonetta da Bagnolo Cremasco invece, quello ottenuto con “Sesso Occasionale” è l’ennesimo Disco d’Oro e non sarà l’ultimo. Chapeau!

Stefano Mauri

I nostri ebook blank
(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie