Bar Sportsocietà

Dybala, la Juve può fare a meno? Sì, ma se parte deve arrivare un Top Player

Entro la fine di questa settimana la Juventus e i procuratori del fantasista argentino si incontreranno

(continua dopo la pubblicità)

Condizionale d’obbligo, parrebbe tra le altre cose che Dybala non sia mai piaciuto a Nedved. Si mormora anche che, il primo ad avanzare dubbi sia stato…

blank

Adani riattacca Max Allegri, Zazzaroni lo difende e la Juve mette nel mirino Belotti – GUARDA

Sostiene Ivan Zazzaroni, giornalista, direttore del Corriere dello Sport e del Guerin Sportivo, opinionista televisivo e persona molto informata sui fatti che, la Juventus, quarta in graduatoria, ecco sia sempre più distante dallo spesso infortunato Paulo Dybala. In settimana, presumibilmente entro giovedì, Maurizio Arrivabene, amministratore delegato e tifosissimo della Juve,dovrebbe incontrare Jorge Antun, procuratore del fantasista argentino.

Milan: Icardi l’immobiliarista per amore di Wanda Nara, è l’attaccante che fa per te – GUARDA

blank

Lele Adani non esclude la Juve dalla lotta scudetto: “Ma deve vincerle tutte e giocare meglio” – GUARDA

Condizionale d’obbligo, parrebbe tra le altre cose (Zazzaroni Dixit) che Dybala non sia mai piaciuto a Nedved. Si mormora, (sempre secondo il direttore del CorSport) anche che, il primo ad avanzare dubbi sulla sua permanenza alla Juve sia stato proprio Arrivabene. Dicono infine che il ragazzo insegua la centralità che gli è stata sistematicamente negata, specie dopo l’arrivo di Ronaldo. Mah…

blank

L’impressione? Dybala a giugno lascerà la Torino bianconera e il club che, tutto sommato, lui ama. Chi arriverà al suo posto? Molto dipenderà dall’opinione tattica di mister Max Allegri su come far giostrare i bianconeri dal prossimo mese di luglio.

(continua dopo la pubblicità)

Se infatti il coach livornese adotterà il 4-3-3 in pianta stabile, allora innanzitutto bisognerà cercare interpreti adatti allo schema. In caso contrario si ragionerà diversamente.

blank

L’Inter fa sul serio per arrivare a Dybala, l’attaccante della Juventus in scadenza di contratto – GUARDA

Non è comunque un mistero che sul taccuino del direttore sportivo Cherubini siano ben evidenziati i nomi dell’attaccante Raspadori (Sassuolo), del bomber del Torino Belotti  (quest’ultimo rappresenterebbe un’opportunità se partisse Kean) e quello del fantasista giallorosso (Roma) Zaniolo.

Ah … dove andrà (se non dovesse rimanere) lo “juventino” (nell’estate 2019, allorquando pareva certa la sua partenza verso lo United preparò un video saluto in lacrime sincere ai tifosi) Dybala? Barcellona, Inter, Atletico Madrid, Tottenham e City seguono questa da vicenda molto da vicino.

Stefano Mauri

I nostri ebook blank
(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie