MusicasocietàSpettacolo

Rkomi sa tenere il palco e la scena con la sua musica e… aiutare il prossimo con la palestra

Protagonista al Festitival di sanremo 2022, l'artista milanese è un ragazzo attento e impegnato

(continua dopo la pubblicità)

Rkomi, ecco quello che non sapete su di lui…

 

 

Tra gli artisti lombardi che hanno partecipato al Festival di Sanremo 2022 c’era pure Mirko Manuele Martorana, meglio conosciuto con il nome d’arte Rkomi.
E il suo pezzo: “Inossidabile”, all’Ariston non è passato inosservato: ha stoffa il cantautore, reduce dal successone di Taxi Driver, album più venduto del 2021.

Ebbene, oltre al suo amore per la musica, il rapper milanese che ammira Vasco Rossi, beh ha un’altra grande passione: la Muay Thai, la boxe thailandese. Mirko ha raccontato di come la disciplina Thailandese gli abbia consentito di sviluppare quella mentalità necessaria ad affrontare tutte le sfide.
Nel pieno della prima ondata pandemica, Rkomi ha aperto inoltre una sua “palestra sociale” insieme al maestro Giacomo Bolgiana e altri tre ragazzi.

La palestra per Rkomi

La palestra si trova nel quartiere Corvetto. Alla base di questa iniziativa, c’è l’idea di dare a tutte le persone che vogliono fare sport e in particolare ai ragazzi, così da portarli via dalla strada, la possibilità di potervi accedere. Per questo motivo la quota d’iscrizione ai corsi viene pagata in base al reddito e in modalità non assillanti.

Oltre ai locali per gli allentamenti, c’è una piccola cucina e una saletta con una Play-Station, giochi, fumetti e una piccola libreria così da dare un luogo di incontro a tutti i giovani che ne sentano la necessità. Chapeau a Rkomi quindi!

Stefano Mauri

I nostri ebook blank
(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie