Bar Sportsocietà

I Ferragnez e i Morata a cena insieme. Andrea Berta: faccia uno sconto che l’Alvaro resta!

Chiara Ferragni e Alice Campello, belle e brave Influencer, sono grandi amiche

(continua dopo la pubblicità)

 

 

No… non è la prima volta in cui Chiara Ferragni e Fedez escono a cena con Alvaro Morata e Alice Campello. Anche stavolta, le due coppie di amici si sono incontrate, nelle scorse sere, a Milano e per la loro uscita a quattro hanno scelto un ristorante in zona Tortona. “Bellissima serata“: poi hanno scritto le due belle, brave e sempre connesse Influencer, amicissime, nelle storie e nei post pubblicati subito dopo l’incontro sui social.

Questi tra l’altro per l’attaccante della Juventus (seguito pure da Milan e Inter) sono giorni positivi: l’arrivo in bianconero del bomber Vlahovic ha infatti giovato alla punta iberica. Grazie infatti all’avvento del serbo, Morata può giocare in una posizione a lui più consona: vale a dire largo a sinistra a sostegno, oppure a supporto dello stesso Vlahovic. E la nuova posizione tattica, per la cronaca ruolo preferito dallo spagnolo, all’Alvaro intriga assai.

chiara ferragni
Clicca sulla foto e vai alla cover di Chiara Ferragni

A inizio gennaio, a quanto pare, il compagno della meravigliosa Alice è stato sul punto di passare al Barcellona, ma mister Massimiliano Allegri si è opposto al trasferimento. Il prossimo mese di giugno, la Juve, se vorrà riscattare in toto, dall’Atletico Madrid Morata, beh dovrà sborsare 35milioni di Euro.

L’impressione? Se il direttore sportivo dell’Atletico: il bresciano di Orzinuovi Andrea Berta, concederà uno sconto al collega juventino Cherubini, magari accettando una contropartita tecnica, mah … l’affare potrebbe pure concludersi. Diversamente il buon e bravo Alvaro dovrà fare le valigie.

La palla quindi è sulla scrivania di Berta: Eccellenza italiana da esportazione.

Stefano Mauri

(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie