MusicasocietàSpettacolo

Jovanotti dà ancora il due di picche ad Amadeus, perchè non invitare i Jalisse allora?

Ecco le fantastiche cinque che affiancheranno "Ama" a Sanremo 2022 sul palco dell'Ariston

(continua dopo la pubblicità)

 

 

Quindi Ornella Muti, Lorena Cesarini, Drusilla Foer, Maria Chiara Giannetta e Sabrina Ferilli sono le cinque co-conduttrici di Sanremo 2022 (1-5 febbraio). I nomi sono stati ufficializzati nei giorni scorsi da Amadeus, direttore artistico e conduttore del festival. Questo l’ordine delle serate che vedrà protagoniste le fantastiche cinque: martedì 1 febbraio Ornella Muti, vera icona del cinema italiano. Mercoledì 2 febbraio Lorena Cesarini, giovane attrice che ha avuto grande successo con Suburra. Giovedì 3 febbraio Drusilla Foer, un’altra attrice di cinema, teatro, cantante, star dei social, frequentatrice di jet set, pungente e ironica; venerdì 4 febbraio Maria Chiara Giannetta, la protagonista di Blanca, vera rivelazione di questa stagione tv; gran finale sabato 5 febbraio con Sabrina Ferilli, una delle attrici più amate dal pubblico italiano, una donna che unisce bellezza, talento e simpatia. A proposito: laFoer è un’artista dalle mille sfaccettature. Il suo vero nome all’anagrafe è Gianluca Gori e nasce come fotografo, pittore, cantante e attore originario di Firenze. Un giorno, dal nulla, ha deciso di creare questo personaggio diventato in breve un fenomeno del web:appunto Drusilla, una nobildonna toscana, una diva dello spettacolo, una stella del web e un’icona fashion. Cambiamo discorso per sottolineare come nonostante i ripetuti inviti di Amadeus, non ci sarà invece anche quest’anno Jovanotti. Lo ha detto lui stesso ospite a Radio Subasio. Ricordando di avere tenuto a battesimo il debutto televisivo di Amadeus nel suo programma“ Uno, due, tre Jovanotti “ sull’ allora Fininvest. Questo il commento di Jova:“Devo fare l’autore di Morandi, sono concentrato su questo e non c’ho la testa. Sarò a casa. Magari mi prendo un alberghetto in Liguria, a 30 km da lì, e ci vediamo con Morandi come clandestini all’alba. Lavorare con Gianni è un gioco continuo e non c’è niente di più serio del gioco”.

Jovanotti se la tira (fa bene) un pochino e snobba i continui inviti dell’amico a Sanremo? Peccato, ma ce ne faremo una ragione. Detto ciò poiché non precettare, nelle vesti di ospiti, i Jalisse: cantanti, artisti scartati dalla gara, ma che al’Ariston ci andrebbero a piedi? Pensaci “Ama”!

 

 Stefano Mauri

I nostri ebook blank
(continua dopo la pubblicità)

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie