Bar Sportsocietà

Da oggi 30 novembre a Chianciano i Campionati italiani di scacchi: chi iscriverà il suo nome nell’Albo d’oro?

Oggi iniziano gli Assoluti, il 4 dicembre Femminili e Under 20

(continua dopo la pubblicità)
(continua dopo la pubblicità)

Mentre a Dubai Magnus Carlsen e Ian Nepomniachtchi si contendono il titolo mondiale, anche l’Italia si appresta a vivere il suo appuntamento scacchistico più importante. Partono infatti il 30 novembre a Chianciano Terme, e si concluderanno l’11 dicembre, i Campionati italiani individuali di scacchi, suddivisi in tre tornei: Assoluto, Femminile e Under 20.

blank

 

Ventotto giocatori (dodici nell’Assoluto, otto nel Femminile e otto nell’Under 20), si sfidano per ottenere l’ambito titolo di Campione d’Italia, e scrivere il loro nome a lettere d’oro negli annali. Una manifestazione che si torna a disputare “in presenza”, dopo che l’anno scorso ci si era dovuti limitare a organizzare un torneo un on line. Al Grand Hotel Ambasciatori di Chianciano, scelto dalla Federazione Scacchistica Italiana (FSI) come sede della manifestazione, parteciperanno praticamente tutti i più forti giocatori italiani, tra cui la gran parte di coloro che hanno composto le due Nazionali, Open e Femminile, che a metà novembre hanno disputato gli Europei a squadre, con ottimi esiti.

Le donne in particolare hanno ottenuto un prestigioso nono posto, sfiorando persino la vittoria contro la fortissima Russia. Dodici, come si diceva, sono i candidati dell’Assoluto: tra loro, oltre al Campione uscente Alberto David, i due giovani neo Grandi Maestri (hanno ottenuto il titolo proprio questa estate) Francesco Sonis e Lorenzo Lodici; quindi Luca Moroni, il più forte del gruppo, in base al punteggio “elo” che stabilisce la forza “teorica” di un giocatore.

(continua dopo la pubblicità)

Nel lotto dei concorrenti, cosa del tutto normale per regolamento, ma nei fatti insolita sia in Italia che a livello internazionale, anche una donna, Olga Zimina, che agli Europei è stata la migliore delle azzurre, e che è un’importante candidata alla vittoria. Spicca inoltre la presenza di Fabrizio Bellia, allenatore della Nazionale femminile. Gli altri giocatori in gara: Alberto Barp, Pier Luigi Basso, Sabino Brunello, Paolo Formento, Daniele Genocchio, Artem Gilevych. Nel torneo femminile, che avrà otto partecipanti, le favorite sono due giocatrici che facevano parte della Nazionale insieme alla Zimina, vale a dire Elena Sedina, Campionessa uscente, e Tea Gueci.

(continua dopo la pubblicità)

Tenteranno di rovesciare il pronostico sei giovanissime: Silvia Bordin, Elisa Cassi, Sara Gabbani, Melissa Maione, Marianna Raccanello e Giulia Sala. L’Under 20 conta anch’esso otto partecipanti, e prevede la partecipazione, tra gli altri, di Edoardo Di Benedetto, che ha ricevuto da pochi mesi il titolo di Maestro internazionale. Gli altri: Ieysaa Bin-Suhayl, Joshuaede Cappelletto, Emanuele Carlo, Antonio Loiacono, Leonardo Loiacono, Christian Palozza e Andrea Rindone. I Campionati italiani hanno ottenuto l’alto patrocinio del ministero per le Politiche giovanili e del responsabile del dicastero, l’onorevole Fabiana Dadone, oltre che della Regione Toscana e del Comune di Chianciano Terme. Hanno ricevuto inoltre un contributo spese dal Dipartimento per lo Sport presso la Presidenza del Consiglio, in ragione della rilevanza dell’evento. Il sito dei Campionati, oltre a contenere le schede di tutti e 28 i giocatori e le ultime notizie, proporrà giorno dopo giorno le partite in diretta on line, e consentirà il collegamento al canale Twitch della Federazione dove verrà mandata in onda una “diretta” con un commentatore d’eccezione: Alessio Valsecchi, Grande Maestro, componente della Nazionale e vincitore del torneo on line dello scorso anno, che gli ha procurato il titolo di Campione d’Italia 2020.

Al termine del torneo, nel pomeriggio dell’11 dicembre nel Salone Nervi delle Terme di Chianciano, oltre alla premiazione dei vincitori, si svolgerà il “Gala degli scacchi” una festa della Federazione in cui verranno premiati con delle onorificenze denominate “Benemerenze al merito”, nove personalità che hanno dedicato la vita alla promozione e alla diffusione degli scacchi. A dare un contributo importante alla manifestazione, in particolare al Gala, uno sponsor di prestigio, Campo Marzio, marchio storico (è nato nel 1933) specializzato in accessori per il viaggio e per il business, pelletteria, articoli da regalo e da scrivania e strumenti di scrittura. Sponsor tecnici sono invece Qlash, che curerà la diretta video, e Le due Torri, store scacchistico bolognese che collabora con la Federazione e ha fornito una parte del materiale.

Due parole su questo sito blank
(continua dopo la pubblicità)

Federazione Scacchistica Italiana

La Federazione Scacchistica Italiana (FSI) è nata il 20 settembre 1920, e organizza tutte le attività scacchistiche italiane tra cui i Campionati italiani e l'attività delle Nazionali. Conta oltre 16 mila tesserati, a cui vanno aggiunti circa mille istruttori e 300 arbitri. L'attuale Presidente è Luigi Maggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Per favore, disattiva il blocco della pubblicità su questo sito, grazie