Salutesocietà

Il dottor Agostino Dossena: “Antinfiammatori e Covid 19, ecco cosa penso”

Tra un riconoscimento ai social e alcune dritte, il dottor Dossena è tornato a postare

 

Medico specialista in anestesia e rianimazione e, soprattutto, ex primario di detto reparto presso l’ospedale Maggiore di Crema, il dottor Agostino Dossena, persona del fare schietta e diretta è pure un informatore e Blogger medico – scientifico, molto informato sui fatti. E sul rapporto tra antinfiammatori e Covid 19, tra i primi a trattare la materia, il medico cremasco è tornato a postare via social nelle seguenti modalità…
Devo riconoscere a Facebook l’autocritica. Qualche tempo fa avevo fatto un post nel quale contestavo l’uso della tachipirina nel COVID 19 e suggerivo l’utilizzo di aspirina e Aulin ai primissimi sintomi. 
Questo deriva da esperienze che ormai risalgono ad 1 anno fa; proprio a marzo 2020 ho trattato per la prima volta una collega.
Il presupposto è che la nimesulide è un potente inibitore della interleuchina 6, quella implicata nella vasculite alla base della polmonite interstiziale.
Nella seconda ondata ho trattato varie persone con ottimi risultati, senza nessun ricovero.
Queste affermazioni erano state bannate, non so se sollecitate da qualcuno, io non ho accettato le motivazioni e Facebook, rivedendo il mio post, ha chiesto scusa e ripubblicato il post.
La cosa importante però è che soggetti più altolocati e più impattanti del sottoscritto, come l’Istituto Mario Negri, hanno confermato la bontà della terapia, sperando in una ampia applicazione.
Così postò sulla sua pagina Facebook il dottor Agostino Dossena. Ah … visitate il suo sito informatissimo www.agostinodossena.it…
Stefano Mauri

Due parole su questo sito blank

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button