FocusMediaSalutesocietà

Attilio Galmozzi: mi offro volontario, fuori dagli orari di lavoro, per vaccinare contro il Coronavirus

Il medico cremasco ha scritto una lettera all'assessore Gallera. Risponderà il politico?

 

L’assessore (fino a quando?) al Welfare della Lombardia Gallera ha giustificato il ritardo, nella campagna lombarda per vaccinare contro il Coronavirus al fatto che i medici, durante le recenti festività natalizie fossero in ferie? Beh il tempo per recuperare c’è tutto. E il dottor Attilio Galmozzi, medico presso il pronto soccorso di Crema, proprio a Gallera ha fatto la sua proposta…

Comunicazione urgente All’assessore Regionale Gallera 
EGREGIO Assessore Giulio Gallera, 
in seguito alle Sue dichiarazioni secondo le quali il ritardo nella somministrazione dei vaccini in Lombardia sarebbe da imputare alle ferie del personale sanitario Le comunico la mia disponibilità, fuori dall’orario di servizio e a titolo totalmente gratuito, a somministrare il vaccino anticovid in ambiente ospedaliero, sicuro e con il rispetto di tutte le procedure facendo seguito dalla giornata di domani fino al termine del programma vaccinale. Intanto guardi, di riposi ne ho saltati a decine e decine quindi non mi cambia la vita n’è mi sconvolge rendermi utile alla popolazione, lo faccio ogni giorno 
Cordialmente ,
Dott. Attilio Galmozzi ASST Crema
Così postò sulla sua pagina Facebook il dottor Galmozzi.
Stefano Mauri

Due parole su questo sito blank

Stefano Mauri

Stefano Mauri nato a Crema nel gennaio 1975, mese freddo e nebbioso per eccellenza. E forse anche per questo, per provare a guardare oltre la nebbia e per andare oltre le apparenze, con i suoi scritti prova a provocare, provocare per ... illuminare. Giornalista Free Lance, Sommelier, Food and Wine Lover, lettore accanito, poeta e Pierre appassionato, Stefano Mauri vive, lavora, scrive, degusta, beve e mangia un po' dappertutto. E ovunque si prefigge lo scopo di accendere se non una luce, beh almeno un lumino, che niente è come sembra, niente. Oltre a collaborazioni col mondo (il virtuale resta una buona strada, ma non è La Strada) web, Stefano Mauri, juventino postromantico e calciofilo disincantato, collabora con televisioni, radio e giornali più o meno locali. Il suo motto? Guardiamo oltre, che dietro le apparenze si cela il vero mondo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button